FaVe Dei MoRTi

Le fave dei morti sono dei deliziosi biscottini alle mandorle e devono il loro nome così strano e particolare ad una “leggenda” e ad una “tradizione”. La “leggenda” narra che in occasione della festa di Ognissanti, in particolare nella notte tra l’uno e il due Novembre, i defunti vengano a visitare il mondo dei vivi, e questi preparano dei dolcetti per i loro cari defunti, da cui nasce il nome “dei morti”. La “tradizione” invece vuole che in occasione di un lutto, immediatamente dopo il funerale, si consumino delle preparazioni a base di fave. Le fave infatti sono ritenute una via di comunicazione tra il mondo dei morti e il mondo dei vivi. Da qui nasce il nome “fave”.

fave dei morti dolcestefania

  • 200 g di mandorle
  • 1 bicchierino di grappa
  • 150 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 30 g di burro
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 bustina di vanillina

Tritare le mandorle nel boccale del mixer fino a polverizzarle. In una terrina versare la farina, lo zucchero, la cannella, le mandorle polverizzate, la vanillina, il burro a pezzetti,  l’uovo e il liquore. Impastare il tutto a mano, ottenendo così un panetto morbido e compatto. Dal panetto ottenuto staccare dei pezzi con i quali formare dei filoncini che andranno poi tagliati a tocchetti. Modellare poi i tocchetti con le mani formando delle palline e metterli uno accanto all’altro, leggermente distanziati, su una teglia rivestita con della carta forno. Infornare i biscotti in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti circa. A fine cottura le fave dei morti dovranno presentarsi ancora un po’ biancastre.

Annunci

BiSCoTTi Di FRoLLa MoNTaTa

Questi biscotti sono friabili e deliziosi. Sono ideali per accompagnare il tè o la cioccolata calda o comunque per concedersi una pausa relax in piacevole compagnia.

biscotti di frolla montata dolcestefania

  • 150 g di burro
  • 80 g di zucchero a velo vanigliato
  • 1 uovo
  • 220 g di farina
  • 5 g di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 g di cioccolato fondente
  • farina di cocco q.b
  • granella di pistacchio q.b

 In una ciotola montare il burro ammorbidito con lo zucchero.
Aggiungere l’uovo e continuare a montare. Versare la farina mescolata con il lievito e la vanillina e montare ancora. Lavorare l’impasto fino a che sia omogeneo. Versare il composto in una sacca da pasticceria con beccuccio a stella grande e formare dei biscottini di diverse forme sulla teglia ricoperta da carta forno. Infornare i biscotti di frolla montata in forno già caldo a 200° e cuocere per 10 minuti. Lasciarli raffreddare. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e intingervi i biscotti per metà. Decorare con la farina di cocco e la granella di pistacchio. Posizionare i biscotti su una teglia rivestita di carta da forno e lasciarli asciugare. Una volta asciutti disporli su un vassoio.

BaCi Di DaMa aLLe NoCCioLe

I baci di dama sono dei dolcetti tipici del Piemonte esattamente della città di Tortona dove nacquero un secolo fa e si chiamano così perché composti da due calotte di pasta simile alla frolla unite dal cioccolato che richiamano due labbra intente a baciare.

baci di dama alle nocciole dolcestefania

  • 100 g di nocciole
  • 90 g di zucchero
  • 300 g di farina
  • 200 g di burro
  • nutella q.b

Tritare nel boccale del mixer le nocciole e lo zucchero. Aggiungervi poi la farina e il burro. Lasciare impastare il tutto e mettere l’impasto in frigorifero per mezz’oretta. Con l’impasto ottenuto formare tante palline e disporle su una placca da forno ricoperta di carta da forno e infornare a 180 gradi per 15 minuti circa, in forno preriscaldato. Sfornare, lasciare raffreddare completamente  e incollare la palline a due a due con la nutella per formare i baci di dama.

CaNTuCCi aLLe NoCCioLe

Ho provato a fare questa nuova ricetta dei cantucci ma al posto delle classiche mandorle ho utilizzato le nocciole.. Risultato strepitoso! Non vi dico che profumino nella mia cucina appena li ho sfornati!

cantucci alle nocciole dolcestefania

  • 200 g di nocciole
  • 140 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • 2 uova
  • 250 g di farina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina

Tritare grossolanamente le nocciole nel boccale di un mixer e metterle da parte. Mettere nel boccale vuoto lo zucchero, il burro, le uova, la farina, il pizzico di sale e la vanillina. Azionare il mixer e lasciare impastare il tutto fino a ottenere una palla. A questo punto disporre l’impasto su una spianatoia e inserirvi le nocciole tritate e tenute da parte. Impastare fino ad amalgamare il tutto. Se occorre aggiungere altra farina. Dividere l’impasto in tre panetti e disporli su una placca da forno e infornare a 180 gradi per circa 20 minuti, in forno preriscaldato. Sfornare e tagliare i filoncini in diagonale in fettine e infornare nuovamente alla stessa temperatura fino a farli dorare, per circa 20 minuti.

BiSCoTTi Di SaN VaLeNTiNo

I biscotti di San Valentino sono dei romantici dolcetti a forma di cuore ideali per stupire la dolce metà nel giorno più romantico dell’anno! ❤

biscotti-di-san-valentino-dolcestefania

  • 100 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • 370 g di farina
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • marmellata q.b
  • nutella q.b

Lavorare il burro e lo zucchero in una ciotola fino a renderlo cremoso. Aggiungere poi il pizzico di sale, la vanillina, l’uovo e la farina e impastare il tutto con le mani fino a ottenere un panetto morbido e liscio. Avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigorifero per mezz’ora. Stendere la frolla su una spianatoia leggermente infarinata e con gli appositi stampini a forma di cuore ricavare i biscotti interi e forati. Disporre i biscotti su una teglia rivestita di carta forno e infornare in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 15 minuti. Sfornare, lasciare raffreddare e spalmare la marmellata o la nutella sui biscotti senza buco. Sovrapporvi quelli col buco e schiacciare leggermente per farli aderire bene.

oCCHi Di Bue

Adoro provare sempre nuove ricette per preparare i biscotti.. Soprattutto quelli al burro, belli friabili e profumati come questi! Si conservano bene in una biscottiera per diversi giorni e sono davvero buonissimi! 

occhi-di-bue-dolcestefania

  • 250 g di farina
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo vanigliato
  • 2 tuorli
  • 1 bustina di vanillina
  • marmellata o nutella q.b

Disporre la farina a fontana e mettere al centro lo zucchero a velo, i tuorli, il burro e la vanillina e impastare fino a ottenere un composto liscio e omogeneo, quindi formare un panetto e avvolgerlo nella pellicola. Lasciarlo riposare in frigorifero per circa 1 ora. Trascorso il tempo, stendere la frolla  allo spessore di circa 1/2 cm e con le varie formine ricavare tanti biscotti.Forare la metà di essi con il foro piccolo di un imbuto. Sistemare i biscotti su una teglia rivestita di carta da forno e infornare a 180 gradi per circa 10 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare. Farcire ciascun biscotto non forato con nutella o marmellata e sovrapporre il disco forato. Spolverizzare con zucchero a velo.

BoCCoNoTTi

I Bocconotti sono dei dolci tipici calabresi fatti di un guscio di deliziosa pasta frolla e ripieni di marmellata. La ricetta tradizionale prevede la marmellata d’uva fatta in casa ma si possono farcire anche con nutella, crema pasticcera e marmellata di vari gusti. Questa ricetta speciale è della mia mamma e io la regalo a voi! 

bocconotti-dolcestefania

  • 400 g di burro o strutto
  • 400 g di zucchero
  • 6 uova
  • la scorza grattugiata di 2 limoni
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 kg di farina “00”
  • 360 g di marmellata di uva (o di altri gusti)

Sbattere con una frusta uova, zucchero e scorza dei limoni grattugiata. Poi aggiungere lo strutto o il burro e infine poco alla volta, la farina. Iniziare a impastare con le mani. Deve risultare un impasto morbido e liscio. Prendere dei pezzetti d’impasto, grandi come una noce, e distribuirli negli stampini. (Non c’è bisogno di imburrarli e infarinarli perché a cottura ultimata si staccheranno facilmente, per via dello strutto o del burro). Mettere un cucchiaino di marmellata e coprire con un altro pezzetto d’impasto. Sigillare per bene le estremità per evitare una possibile apertura durante la cottura. Sistemare i bocconotti, (circa 30), su una teglia e infornarli a 180 gradi per 20 minuti, in forno preriscaldato. Toglierli dal forno e lasciarli intiepidire. Estrarli dagli stampini e cospargere di zucchero a velo.

FioR Di MaNDoRLe

Questi biscottini sono deliziosi e velocissimi da fare.. li ho fatti per la prima volta e mi hanno soddisfatto moltissimo.. Credo che li rifarò spessissimo!!! 

fior di mandorle dolcestefania

  • 400 g di mandorle
  • 250 g di zucchero
  • 3 albumi
  • 40 g di maraschino
  • 1 fialetta di aroma mandorla
  • ciliege candite q.b
  • zucchero a velo q.b

Mettere lo zucchero nel mixer e ridurlo in polvere. Toglierlo dal mixer e tenerlo da parte. Versarvi le mandorle e tritarle a farina. Aggiungervi il maraschino, gli albumi e lo zucchero ridotto in polvere e frullare il tutto. con il composto ottenuto formare tante palline grandi come una noce e passarle nello zucchero a velo. adagiarli su una teglia rivestita di carta da forno e distribuire al centro di ciascun biscotto mezza ciliegia candita, pressandola bene. Infornare in forno preriscaldato a 160 gradi per 15 minuti circa. Lasciare raffreddare e disporre su un vassoio.

 

BaSToNCiNi e STeLLe Di NaTaLe

E per i bambini… non possono mancare stelline e i classici bastoncini! Non di zucchero però… Ma in versione biscotto! E realizzarli in loro compagnia sarà divertentissimo e li renderà ancora più felici!

bastoncini e stelle di natale dolcestefania

Per la pasta frolla alla vaniglia:

  • 250 g di farina
  • 200 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 2 tuorli
  • 2 bustine di vanillina

Per la pasta frolla al cacao:

  • 250 g di farina
  • 200 g di burro
  • 120 g di zucchero a velo
  • 30 g di cacao amaro
  • 2 tuorli
  • 1 bustina di vanillina

Per la pasta frolla al cacao: setacciare la farina con il cacao e formare la classica fontana. unire al centro il burro freddo a pezzetti,lo zucchero, i tuorli, la vanillina e lavorare il tutto fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Ricoprirlo di carta pellicola e metterlo in frigorifero per 30 minuti. Procedere allo stesso  modo per la pasta frolla alla vaniglia. Trascorso il tempo, riprendere gli impasti, dividerli in due parti ciascuno e stenderne  una parte al cacao e una parte alla vaniglia con l’aiuto di un mattarello. Con i tagliabiscotti a forma di stella, ricavare tanti biscotti. Tagliarli poi con un tagliabiscotti più piccolo e inserire i biscotti più piccoli in quelli più grandi alternando i due impasti. Con le altre due parti di impasto formare tanti cilindri della stessa lunghezza e intrecciarli fra loro. Arrotolarli e dargli la forma dei classici bastoncini di zucchero. Distribuire i biscotti su una teglia rivestita di carta da forno e infornare a 180 gradi per circa 10 minuti, in forno preriscaldato.

BiSCoTTi BiCoLoRe Di NaTaLe

Adoro preparare i biscotti durante le feste natalizie! Questa ricetta mi è piaciuta molto… Vengono fuori dei biscotti belli colorati e buonissimi!

biscotti bicolore di natale dolcestefania

Per la pasta frolla alla vaniglia:

  • 250 g di farina
  • 200 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 2 tuorli
  • 2 bustine di vanillina

Per la pasta frolla al cacao:

  • 250 g di farina
  • 200 g di burro
  • 120 g di zucchero a velo
  • 30 g di cacao amaro
  • 2 tuorli
  • 1 bustina di vanillina

Per la pasta frolla al cacao: setacciare la farina con il cacao e formare la classica fontana. unire al centro il burro freddo a pezzetti, lo zucchero, i tuorli, la vanillina e lavorare il tutto fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Ricoprirlo di carta pellicola e metterlo in frigorifero per 30 minuti. Procedere allo stesso  modo per la pasta frolla alla vaniglia. Trascorso il tempo, riprendere gli impasti, e spianarli con l’aiuto di un mattarello. Con i tagliabiscotti a forma di albero e di stella, ricavare tanti biscotti. Tagliarli poi con un tagliabiscotti più piccolo e inserire i biscotti più piccoli in quelli più grandi alternando i due impasti. Distribuire i biscotti su una teglia rivestita di carta da forno e infornare a 180 gradi per circa 10 minuti, in forno preriscaldato.

CuoR Di MeLa

Quando iniziano le giornate fredde la mia passione è stare a casa a impastare o inventare qualcosa di buono da infornare! I cuor di mela sono dei biscottini favolosi.. Morbidi, profumati e facilissimi!

biscotti-cuor-di-mela-dolcestefania

Per la frolla:

  • 550 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • La scorza grattugiata di 1 limone
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito
  • 150 g di burro

Per il ripieno:

  • 2 mele
  • noci q.b
  • uva sultanina q.b
  • 1 pizzico di cannella
  • il succo di mezzo limone
  • 3 cucchiai di zucchero di canna

Lavare le mele, sbucciarle e tagliarle a cubetti piccolini. Ammollare l’uva sultanina in acqua tiepida per 10  minuti, poi strizzarla e unirla alle mele. Unirvi le noci spezzettate, il succo del mezzo limone, lo zucchero e la cannella. Mescolare tutto e mettere da parte. Versare la farina in una ciotola e creare un buco al centro. Inserirvi lo zucchero, la vanillina, la scorza grattugiata del limone, le uova, il sale, il burro a pezzettini e infine la bustina di lievito. Impastare rapidamente il tutto e lavorare la pasta per qualche minuto. Stenderla su una spianatoia infarinata, con il mattarello e formare una sfoglia dello spessore di mezzo centimetro. Ritagliare con uno stampino dei dischetti di 6-7 cm e con un tagliabiscotti a forma di mela, tante piccole sagome.. Mettere su ciascun dischetto un cucchiaino di ripieno e coprire con un altro dischetto. Sigillare per bene i bordi e adagiare sul biscottino la sagoma a mela. Disporre i cuor di mela su una teglia imburrata e infarinata e cuocere nella parte media del forno preriscaldato a 190 gradi per 20 minuti circa.

BiSCoTTiNI DeLLa NoNNa

biscottini della nonna dolcestefania

  • 225 g di burro
  • 115 g di zucchero a velo vanigliato
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 350 g di farina
  • 1 bustina di lievito
  • granella di nocciole q.b

Lavorare il burro a crema ed aggiungere gradatamente lo zucchero a velo, le uova e il sale.aggiungere la farina e il lievito. Mettere l’impasto in una sac a poche con bocchetta a stella. Foderare due lastre da forno con della carta da forno e modellare con la sac a poche dei biscottini a forma circolare, posizionandoli non troppo vicini gli uni agli altri. Decorarli con granella di nocciole. Cuocere i biscottini nella parte media del forno preriscaldato a 200 gradi per 8 minuti.

oCCHi Di Bue aLLa NuTeLLa

Questi deliziosi biscotti prendono il nome dalla loro forma, che ricorda quella dell’uovo cotto “all’occhio di bue”: infatti, nella versione originale sono realizzati sovrapponendo due biscotti rotondi, uno dei quali forato al centro. Li ho realizzati con una nuova ricetta di frolla che ha la fecola di patate e solo un uovo… Mi è piaciuta moltissimo.. Credo sia ideale per fare questi biscotti occhi di bue!

occhi di bue alla nutella dolcestefania

  • 700 g di farina
  • 300 g di fecola di patate
  • 250 g di zucchero a velo
  • 500 g di burro
  • 1 uovo
  • 3 bustine di vanillina
  • Nutella q.b

Versare in una ciotola la farina, la fecola, la vanillina e creare un buco al centro. Mettervi l’uovo, lo zucchero e il burro. Iniziare a impastare il tutto e se occorre aggiungere altra farina. Bisogna ottenere un panetto morbido e liscio. Avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigorifero per 1 ora. Stenderlo poi su una spianatoia allo spessore di circa ½ cm e ricavare tanti dischi con una formina taglia biscotti. Su metà dischetti creare un foro centrale con una formina più piccola o con il tappo di una bottiglia. Disporli su una teglia rivestita di carta forno e infornare a 200 gradi per 10 minuti, in forno preriscaldato. Estrarre dal forno e spalmare un po’ di nutella sui dischi interi e adagiarvi sopra i dischetti forati per formare il biscottino.

BiSCoTTi GiRaNDoLa

Questi biscottini sono ideali per la colazione o la merenda.. Sono facili e veloci da realizzare e soprattutto buoni e profumati! 😀

biscotti girandola dolcestefania

  • 240 g di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 200 g di zucchero a velo
  • 2 uova
  • 400 g di farina
  • 4 cucchiai di cacao

Mettere in una terrina burro e zucchero a velo e sbattere fino a ottenere una crema. Aggiungere il pizzico di sale, 2 tuorli d’uovo, tenendo da parte gli albumi. Aggiungere la farina e dividere l’impasto in due.  In uno dei due aggiungere il cacao e impastare fino a ottenere un panetto morbido e liscio. Avvolgere i due impasti in carta pellicola e metterli in frigorifero per un’oretta. Stendere entrambi su una spianatoia infarinata e ottenere due dischi delle stesse dimensioni. Spennellare il disco bianco con l’albume d’uovo e sovrapporre su di esso il disco al cacao. Arrotolare su se stesso e tagliare a fette di circa 5 mm. Adagiare le girandole, distanziate tra di loro su una teglia rivestita di carta da forno. Infornare, in forno preriscaldato, a 190 gradi per circa 15-20 minuti.

CHiaCCHieRe iNTReCCiaTe

Ho provato a fare queste chiacchiere dalla forma diversa dal solito… Intrecciate.. Con una tecnica che sembra difficile ma in realtà è più facile di quanto possa sembrare… Sono molto belle da presentare ad un buffet di dolci per Carnevale.. E non solo!!

chiacchiere intrecciate dolcestefania

  • 500 g di farina
  • 3 uova
  • 1 bicchiere di vermouth
  • ½ bicchiere di olio evo
  • 100 g di zucchero
  • ½ bustina di lievito
  • La scorza grattugiata di 1 limone
  • 700 ml di olio di semi di girasole
  • Zucchero a velo vanigliato q.b

Sbattere velocemente le uova con lo zucchero e la scorza grattugiata del limone. Poi aggiungere il vermouth, l’olio evo la farine e il lievito. Impastare il tutto con le mani fino a ottenere un panetto morbido e liscio. Stendere la pasta con l’aiuto di un mattarello e ricavare una soglia sottile. Ritagliare la sfoglia in tanti rettangoli di 10 cm x 8 cm.  Incidere ciascun rettangolo con 5 tagli della stessa lunghezza.  Poi sollevare con l’indice della mano, tre dei tagli fatti. Con l’aiuto del pollice allargare un pò il rettangolo di pasta e portare i due estremi (A e D come in foto) dai lati opposti. Tirare un pò in modo da ottenere l’effetto intrecciato. Friggere le chiacchiere  non più di 5 o 6 per volta, in olio di semi caldo. Dorarle da ambo i lati e scolarle su carta assorbente. Poi cospargere con abbondante zucchero a velo.

chiacchiere dolcestefania.

chiacchiere. dolcestefania

chiacchiere dolcestefania..

chiacchiere .. dolcestefania

CoRoNa STeLLaTa

CoRoNa-STeLLaTa-dolcestefania

  • 500 g di farina
  • 400 g di burro
  • 150 g di zucchero a velo
  • 4 cucchiai di latte
  • 1 pizzico di sale
  • La scorza grattugiata di 1 limone

Mettere in una ciotola il burro, lo zucchero, la scorza grattugiata di 1 limone, il pizzico di sale e lavorare il tutto per amalgamare gli ingredienti. A questo punto aggiungere il latte e la farina e iniziare a impastare. Bisogna ottenere un panetto morbido e liscio. Stendere l’impasto cosí ottenuto su una spianatoia, in una sfoglia non molto sottile e con le formine taglia biscotti ricavare tante stelline di diverse dimensioni. Disporre in maniera circolare quelle più grandi su una teglia rivestita di carta da forno cercando di incastrare le une alle altre. Su di queste disporre quelle più piccole in maniera casuale e cercare di compattare con la leggera pressione delle dita. Infornare la corona stellata a 180 gradi per circa 25 minuti o comunque fino a che sará dorata. Toglierla dal forno e lasciarla raffreddare. Una volta fredda legare un nastro rosso nella parte centrale e utilizzarla come corona natalizia per la porta di casa, per il portone, come centrotavola o semplicemente come corona di biscotti da mangiare nelle feste natalizie!

BiSCoTTi Di NaTaLe

biscotti-di-Natale-dolcestefania

Per la frolla:

  • 250 g di farina
  • 200 g di burro
  • 75 g di zucchero a velo vanigliato
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 cucchiai di latte
  • 1 pizzico di sale

Per la glassa:

  • 150 g di zucchero a velo
  • il succo di mezzo limone
  • colorante alimentare verde q.b
  • palline di zucchero colorate q.b

 

Mettere nel boccale del mixer il burro, lo zucchero a velo vanigliato e la vanillina. Frullare il tutto e versare a pioggia la farina, il latte, il pizzico di sale e far amalgamare gli ingredienti fino a ottenere una palla. Se occorresse aggiungere altra farina o altro latte. Avvolgere il panetto di frolla in carta pellicola e mettere in frigo per mezz’ora.

Stendere l’impasto su una spianatoia, ad uno spessore di circa 1 cm, e con le formine taglia biscotti ricavare diverse sagome: angioletti, stelle, stelline, alberi. Disporre i biscotti, distanziati tra loro, su una teglia rivestita di carta da forno e infornare a 180 gradi, in forno preriscaldato, per circa 10-12 minuti. Toglierli dal forno e lasciarli raffreddare. Nel frattempo preparare la glassa. Con una frusta sbattere il succo del mezzo limone con lo zucchero a velo fino a ottenere una glassa lucida e che cade pesantemente dal cucchiaio. (Deve essere della stessa consistenza di una pastella). Con l’aiuto di un cucchiaino o di un coltellino versarla sulla superficie dei biscotti. Per i biscotti a forma di albero colorare la glassa con qualche goccia di colorante alimentare e procedere allo stesso modo. Completare con le palline di zucchero colorate per abbellire l’albero. Lasciare asciugare i biscotti su una gratella o su un vassoio per almeno 1 oretta.

MaDeLeiNeS Di aNNa

Questa é la terza ricetta delle madeleines che pubblico.. Si è capito che mi piacciono vero?! Questa ricetta mi è stata regalata da mia zia Anna e devo dire che sono davvero eccezionali.. Morbidissime, golose e profumate.. Very original madeleines!! 😉

madeleines dolcestefania.

  • 250 g di burro + un po’ per lo stampo
  • 250 g di zucchero
  • 250 g di farina
  • 8 g di lievito per dolci
  • 1 fialetta di aroma mandorla
  • 1 bustina di vanillina

Fondere il burro in un pentolino e lasciarlo intiepidire. Sbattere le uova e lo zucchero con una frusta, aggiungere poi il burro fuso e la farina e il lievito setacciati insieme. Mescolare il tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Coprire con carta pellicola e mettere in frigorifero per 4 ore. Imburrare lo stampo per madeleines e versare negli incavi un cucchiaio di impasto (se ne otterranno circa 30). Infornare a 180 gradi per circa 10 minuti. Sformare dallo stampo e lasciare raffreddare.

DiTa DeLLa STReGa

Le dita della strega sono dei biscotti al burro dalla forma particolare… terribilmente spiritosa!!! Ideali per festeggiare la notte di Halloween… Ovviamente la foto l’ho fatta in tema spaventosamente Halloween!! 😉

dita della strega dolcestefania

  • 100 g di burro
  • 280 g di farina
  • 100 g di zucchero a velo vanigliato
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 uovo medio
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 22 mandorle intere pelate

Riunire tutti gli ingredienti in una ciotola, tranne le mandorle. Impastare il tutto fino a ottenere una frolla liscia e omogenea. Dividere l’impasto ottenuto in 22 pezzi e formare con ognuno dei rotolini lunghi circa 10-12 cm. Sagomare le nocche delle dita assottigliando la pasta appena prima e dopo di esse. Rigarle poi leggermente con un coltellino dalla lama liscia. Adagiare sull’estremità delle dita una mandorla spellata, pressandola leggermente; fungerà da unghia. Adagiare le dita della strega distanziate tra loro, su una teglia rivestita di carta da forno e infornare a 180 gradi per circa 20 minuti, in forno già caldo.

MaDeLeiNeS

Questa ricetta mi è stata regalata dalla mia collega Vittoria… Devo dirvi che da quando le ho fatte sono volate via subito… buonissime… E chi le compra più??? madeleine dolcestefania

  • 100 g di farina
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di amido di mais
  • 125 g di burro
  • 2 uova
  • 1 fialetta di aroma mandorla
  • 1 bustina di vanillina

Sbattere le uova con lo zucchero finchè il composto diventa spumoso. Aggiungere poi le uova, la farina, l’amido, il burro ammorbidito, l’aroma mandorla e la vanillina. Continuare a sbattere fino a ottenere un composto omogeneo. Imburrare e infarinare gli stampi per madeleines e distribuirvi il composto. Infornare a 170 gradi per 10 o 15 minuti circa.

TReCCe PuGLieSi CoN MaNDoRLe

trecce pugliesi dolcestefania (1)

  • 500 g di farina
  • 100 g di mandorle tritate + 15 mandorle intere
  • 150 g di olio evo
  • 150 g di vino bianco
  • 150 g di zucchero + 30 g per spolverarli
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale

Versare la farina, la vanillina, lo zucchero, il sale e le mandorle tritate in una ciotola e miscelarli insieme. Versarvi il vino e l’olio leggermente intiepiditi e impastare il tutto fino a ottenere un panetto morbido., coprire con carta pellicola e mettere in frigorifero per mezz’ora. Riprendere l’impasto e ricavarne 15 porzioni. Dividere ciascuna di esse in tre rotolini e formare le trecce. Distribuire su ciascuna una mandorla intera nell’incavo dell’intreccio. Rotolare le trecce nello zucchero semolato, disporle su una placca da forno rivestita di carta forno e infornare a 180 gradi, in forno preriscaldato, per circa 30 minuti.

GriSBì aLLa NuTeLLa

Questi  biscotti sono davvero troppo buoni!!! Non ci si stanca mai a mangiarli… 😀grisbì alla nutella dolcestefania

  • 300 g di farina
  • 1 uovo intero + 2 tuorli
  • 120 g di burro
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 4 cucchiai di cacao amaro
  • Nutella q.b

Sbattere con un cucchiaio di legno le uova e lo zucchero. Poi aggiungere il burro, la farina e il lievito e impastare il tutto con le mani fino a ottenere un panetto morbido e liscio. Stendere l’impasto su una spianatoia infarinata e ricavare con un taglia biscotti, dei dischi di 5-6 cm di diametro. Distribuire sulla metà dei dischi un cucchiaino di nutella e utilizzare gli altri per coprire. Sigillare per bene i bordi dei due dischi per evitare che durante la cottura la nutella fuoriesca. Si otterranno circa 20-22 biscottini grisbì. Disporli su una lastra da forno rivestita di carta da forno, distanziati tra loro. Infornarli a 190 gradi per circa 15 minuti, in forno preriscaldato.

BiSCoTTi TiFFaNY

E…..anche questi biscotti tema Tiffany li ho realizzati per il matrimonio di Marzia… Pacchetti regalo e cuori… Che ovviamente sono il simbolo dell’amore!! E non potevano certo mancare!! Tanti auguri ai neosposi!! ❤biscotti-Tiffany-dolcestefania

  • 500 g di farina
  • 200 g di zucchero a velo vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • 400 g di burro
  • 200 g di pasta di zucchero tiffany
  • 100 g di pasta di zucchero bianca
  • Cristalli di zucchero tiffany

Mettere nel boccale del mixer il burro e farlo diventare cremoso. Aggiungere poi lo zucchero a velo, la farina e il pizzico di sale. Versare l’impasto ottenuto su una spianatoia infarinata e amalgamarlo con le mani fino a ottenere una palla. (Se occorre aggiungere altra farina). Avvolgere l’impasto nella carta pellicola e metterlo in frigorifero per 30-40 minuti. Stenderlo su una spianatoia in una sfoglia spessa almeno 1 cm e ricavare con i tagliabiscotti la forma a cuore e quella  quadrata. Disporre i biscotti al burro su una teglia rivestita di carta forno e infornare, in forno preriscaldato, a 190 gradi per 15 minuti. Lasciarli raffreddare e nel frattempo stendere la pasta di zucchero tiffany con un matterello. Ricavare le stesse forme dei biscotti. Sui cuori attaccare con l’aiuto di un pennellino imbevuto d’acqua, i cristalli di zucchero. Sulle forme quadrate creare dei fiocchetti in modo da creare alla fine dei pacchetti. Per fare i fiocchi: tagliare quindi due strisce di uguale lunghezza e larga circa quanto il mignolo per creare un fiocco di medie dimensioni: ripiegare quindi le due strisce su se stesse. Con il dito aprire bene l’interno e arricciare il lato opposto con le due estremità staccate della striscia e attaccarle insieme in modo da ottenere i due lati del fiocco.Tagliare quindi un’altra striscia di pasta di zucchero meno larga delle precedenti: e adagiarla al centro del fiocco: sul retro tagliare la parte in eccesso e modellare in modo che tenga ben ferme le due estremità. Tagliare altre due strisce di pasta di zucchero, adagiarle sulla base del fiocco e lasciarle libere alla base. “incollare” la pasta di zucchero sui biscotti con l’aiuto di un pennellino imbevuto d’acqua e pressare per bene la pasta di zucchero sui biscotti.

WaFFLe

I waffle o gaufre sono dei dolci a cialda morbidi che hanno origini antichissime. Venivano preparati già nell’antica Grecia in piastre di ghisa per poi diffondersi nel Medioevo, soprattutto nella zona del Belgio, dove sono ancora oggi un dolce tipico… insieme ai tortini dal cuore tenero sono i dolci preferiti del mio amore!! Questi infatti li ho preparati solo per lui…. ❤waffel dolcestefania

  • 500 g di farina
  • 350 g di burro
  • 300 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 5 uova
  • 1 pizzico di sale

Sciogliere il burro in un pentolino, spegnere il fuoco e aggiungere lo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale. Mescolare per bene con le fruste elettriche e unire poi le uova. Continuare a sbattere e aggiungere la farina setacciata. Bisogna ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. Far riposare l’impasto in un luogo fresco per almeno 5 ore (max una notte), coperto con un panno pulito. Riprendere a questo punto l’impasto ormai indurito, prelevarlo a cucchiaiate e adagiarlo sulla piastra per waffle riscaldata e leggermente unta con olio evo. Chiudere la piastra e far cuocere per circa 3 minuti. Togliere i waffle con l’aiuto di una pinza o un forchettone e sistemarle su della carta assorbente.

 

BiSCoTTi DiCioTTo aNNi

Qualcosa di verde alla festa dei 18 anni non può di certo mancare! Questi biscotti li ho realizzati in occasione del diciottesimo compleanno di Luigi.. Belli e buoni! 😀biscotti diciotto anni dolcestefania  (7)

Per i biscotti bianchi e neri:

  • 500 g di farina
  • 150 g di zucchero a velo vanigliato
  • 400 g di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di latte
  • 3 cucchiai di cacao amaro

Per decorare:

  • 400 g di pasta di zucchero verde
  • Marmellata q.b

Inserire nel boccale del mixer il burro e lo zucchero e ridurli a crema. Aggiungere poi il pizzico di sale, il latte e la farina poca per volta. Dividere l’impasto così ottenuto in due ciotole. Ad una di esse aggiungere il cacao e impastare per farlo amalgamare. Coprire i due impasti con carta pellicola e metterli in frigorifero per mezz’ora. Riprendere l’impasto, spianarlo con il matterello e ricavare dei cerchi di 7 cm di diametro. Si otterranno circa 75 biscotti. Disporli su una lastra da forno foderata di carta forno e cuocere a 190 gradi per circa 12 minuti. Lasciarli raffreddare. Nel frattempo stendere la pasta di zucchero verde e con gli appositi stampi a forma di numeri ricavare il 18. Attaccarli su ciascun biscotto con un leggero strato di marmellata. Lasciare asciugare.

FioReLLiNi aL LiMoNe

Fiorellini al limone…o come li ha chiamati il mio nipotino Andrea germogli di limone… ^_^
fiorellini-al-limone-dolcestefania

Per la frolla:

  • 1 uovo
  • 175 g di farina
  • 50 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • La buccia grattugiata di un limone
  • 1/2 bustina di lievito

Per la crema al limone:

  • Buccia+succo di 2 limoni non trattati
  • 130 g di zucchero
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di burro

Preparare la frolla mescolando nell’ordine: uova e zucchero, burro, buccia grattugiata del limone, farina e lievito. Impastare e lasciare la frolla in frigorifero per mezz’ora. Nel frattempo mettere in una pentola, buccia e succo dei limoni, uova e zucchero. Mettere sul fuoco e far cuocere per circa 30 minuti mescolando continuamente. A questo punto aggiungere il burro, cuocere per altri 5 minuti. Togliere dal fuoco e far raffreddare. Stendere la frolla su una spianatoia infarinata. Con un tagliabiscotti a forma di fiore ricavare intorno a 15 formine. Imburrare e infarinare  uno stampo da muffin e adagiare in ogni incavo il fiorellino di frolla. Versare in ognuno un cucchiaio di crema al limone e infornare a 180 gradi per 2o minuti. Lasciare raffreddare e spolverare con zucchero a velo.

 

BiSCoTTi SoFFiCi aLLa MaRMeLLaTa

Quanto è profumata e morbida questa frolla!! Ho provato a fare questi biscotti per la prima volta e mi hanno soddisfatta tantissimo… 2-3 biscottini e un bicchiere di latte a colazione e… Si inizia la giornata con energia! :-pbiscotti-soffici-alla-marmellata-dolcestefania

  • 300 g di farina
  • 120 g di burro
  • 1 uovo + 2 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • ½ bustina di lievito
  • 1 fialetta di aroma mandorla
  • Marmellata q.b.
  • Zucchero a velo per spolverare

Versare la farina in una ciotola, creare un buco al centro e metterci l’uovo e i tuorli, lo zucchero, il burro a pezzettini, il lievito e la fialetta di aroma mandorla. Iniziare a impastare con le mani. Lavoralo brevemente fino a far amalgamare tutti gli ingredienti. Prelevare della palline di impasto, schiacciarle leggermente e disporle distanziate su una lastra foderata con carta da forno. Con il dito creare una fossetta al centro e inserire un cucchiaino di marmellata (io ho usato quella di fichi). Infornare in forno già caldo a 180 gradi per 20 minuti. Lasciare raffreddare e cospargere con zucchero a velo.

BiSCoTTi aL CioCCoLaTo BiaNCo

Questi biscotti sono veramente facili e veloci da preparare.. Cioccolato bianco e mandorle insieme sono una bella carica di gusto! Ideali per la prima colazione o per il thè con le amiche! 🙂biscotti-al-cioccolato-bianco-dolcestefania

  • 140 g di burro
  • 100 g di zucchero di canna
  • 250 g di farina manitoba
  • 125 g di cioccolato bianco tritato
  • 50 g di mandorle tritate
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di lievito

Sbattere il burro e lo zucchero fino a renderlo cremoso. Poi aggiungere l’uovo, la farina e il lievito. Iniziare a impastare e poi versare il cioccolato bianco e le mandorle tritati. Impastare fino a ottenere un panetto morbido. Formare delle palline grandi come una noce e appiattirle leggermente con le mani. Disporre i biscottini così ottenuti su una lastra foderata con carta da forno e cuocere a 180 gradi per 20 minuti.

aNiCiNi

Questi anicini sono stati preparati dalla mia mamma… Per la felicità del mio boy!! ma anche mia.. Ci piacciono molto.. Ce li ha fatti trovare, tutta contenta e soddisfatta, al nostro ritorno… Dopo una gita fuori porta!! 🙂  Graditissimi!!anicini dolcestefania

  • 6 uova
  • 200 g di zucchero
  • 1 fialetta di aroma anice (oppure 20 g di semi di anice)
  • 200 g di farina bianca
  • 1 presa di sale
  • ½ bustina di polvere lievitante

Sbattere i tuorli con 150 g di zucchero; quando il composto è diventato ben spumoso, incorporare la fialetta di aroma anice (o i semi di anice), la farina, il sale e infine la polvere lievitante setacciata.

Montare le chiare d’uovo a neve durissima, sempre sbattendo incorporare i rimanenti 50 g di zucchero. Incorporare delicatamente la neve nell’impasto.

Foderare la piastra da forno con la carta da forno, lasciando i bordi rialzati, e distribuirvi la pasta. Cuocere nella parte inferiore del forno preriscaldato a 150 °C per 30 minuti.

Non appena la pasta è cotta, toglierla dalla piastra e tagliarla a fette lunghe 10 cm e larghe 2 cm.

Per avere gli anicini croccanti:

Rimettere le fette di pasta, non troppo vicine, sulla lastra del forno e cuocere a 175 °C per altri 30/35 minuti, finchè non diventano ben croccanti.

MeZZeLuNe

Morbide mezzelune di frolla ideali per la prima colazione o per la merenda.. Io le ho farcite con la marmellata, ma ovviamente il ripieno può essere variato in base al proprio gusto… Con crema pasticcera, nutella, mele e uva sultanina, ricotta e cioccolato.. e tanto altro ancora! 😀mezzelune dolcestefania 1Per la frolla:

  • 550 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • La scorza grattugiata di 1 limone
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito
  • 150 g di burro

Per il ripieno:

  • 350 g di marmellata (gusto a piacere)

Versare la farina in una ciotola e creare un buco al centro. Inserirvi lo zucchero, la vanillina, la scorza grattugiata del limone, le uova, il sale, il burro a pezzettini e infine la bustina di lievito. Impastare rapidamente il tutto e lavorare la pasta per qualche minuto. Stenderla su una spianatoia infarinata, con il mattarello e formare una sfoglia dello spessore di mezzo centimetro. Ritagliare con uno stampino dei dischetti di 6-7 cm. Mettere su ciascun dischetto un cucchiaino di marmellata e ripiegare a forma di mezzaluna. Premere bene gli orli con le dita per evitare la fuoriuscita del ripieno. Disporre le mezzelune su una teglia imburrata e infarinata e cuocere nella parte media del forno preriscaldato a 190 gradi per 20 minuti circa. Cospargere le mezzelune raffreddate con zucchero a velo.

CuZZuPe Di PaSQua

Pasqua si avvicina.. Rispettiamo le tradizioni… Ecco un’altra ricetta per le cuzzupe, dolce della tradizione pasquale calabrese, decorato con le uova, per simboleggiare la Resurrezione del Signore e… la tradizione vuole portino fortuna. cuzzupe

  • 7 uova + 1 uovo per spennellare
  • 1 bicchiere di latte
  • 2 bicchieri di zucchero
  • 100 g di strutto
  • 100 g di burro
  • la scorza grattugiata di 2 limoni
  • 1 pizzico di sale
  • 1 kg di farina
  • 2 bustine di lievito

Riunire in una ciotola le 7 uova, lo zucchero e il pizzico di sale. Sbattere con un cucchiaio di legno e aggiungere lo strutto e il burro a pezzettini. Continuare a mescolare e aggiungere le scorze grattugiate, la farina e il lievito. Impastare il tutto con le mani fino a ottenere un impasto morbido. Ricavare diverse forme, solitamente pesce, colomba, treccia, ciambella intrecciata, chiocciola e mettervi al centro l’uovo. Disporre le cuzzupe su teglie ricoperte di carta forno, spennellare con l’uovo sbattuto e infornare a 180 gradi per 25 minuti, in forno preriscaldato.

DoLCi SoSPiRi DeLLa BeFaNa

Ecco un’idea per riempire le calze della befana per tutti i bambini… 😉dolci sospiri della befana dolcestefania

  • 2 albumi
  • 100 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 200 g di mandorle pelate

Versare le mandorle nel mixer con un cucchiaio di zucchero e tritarle fino a renderle una farina. Montare gli albumi a neve con il pizzico di sale. poi aggiungervi la vanillina e lo zucchero poco alla volta e continuare a montare per qualche minuto. Aggiungervi le mandorle tritate e mescolare il tutto delicatamente per non far smontare gli albumi. Foderare una teglia con carta da forno. Disporre l’impasto a mucchietti, distanziati tra loro, con l’aiuto di un cucchiaino. Infornare a 150 gradi, in forno preriscaldato, per 30 minuti o fino a quando i dolcetti saranno gonfi e dorati. Lasciarli raffreddare e riempire le calze della befana!

CaRTuCCe NaPoLeTaNe

Finalmente sono riuscita a rendere felice mia mamma, preparandole  le cartucce napoletane… Visto che ne va matta!! Grazie a mio papà che mi ha regalato gli appositi tubi per realizzarli!! 😀sigari cartucce napoletane dolcestefania

Per circa  50 Cartucce:

  • 250 g di zucchero
  • 250 g di burro
  • 125 g di pasta di mandorle
  • 4 uova
  • 1 fiala di essenza alla vaniglia
  • 1 fiala di essenza alla mandorla
  • 1 pizzico di sale
  • 350 g di farina

Versare in un robot da cucina la pasta di mandorle a pezzi,  il burro e le uova. Frullare il tutto per 3 minuti circa. Aggiungervi poi il sale,  lo zucchero e gli aromi  e continuare a frullare. Il composto dovrà risultare spumoso.  Alla fine unire la farina setacciata.
L’impasto ottenuto  non è molto duro; si otterrà una pastella densa. Rivestire  il fondo di una teglia con carta da forno e collocare gli appositi stampi con le cartine in posizione verticale. Mettere l’impasto in una sac a poche e riempire gli stampi fino al bordo,cercando di lasciare libero il resto della cartina perché cuocendo gonfieranno. Infornare in forno caldo a 180° per 30 minuti, finché  saranno dorate. Lasciare intiepidire ed estrarre le cartucce dagli stampi.

BiSCoTTi aL BuRRo

Questi friabili biscottini sono stati realizzati dalle mani e nella cucina della mia cara amica Annalisa.. Sono davvero golosi! 😉 Grazie per la ricetta!biscotti al burro dolcestefania

  • 500 g di farina
  • 200 g di zucchero a velo vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • 400 g di burro

Mettere nel boccale del mixer il burro e farlo diventare cremoso. Aggiungere poi lo zucchero a velo, la farina e il pizzico di sale. Versare l’impasto ottenuto su una spianatoia infarinata e amalgamarlo con le mani fino a ottenere una palla. (Se occorre aggiungere altra farina). Avvolgere l’impasto nella carta pellicola e metterlo in frigorifero per 30-40 minuti. Stenderlo su una spianatoia in una sfoglia spessa almeno 1 cm e ricavare con i tagliabiscotti diverse forme. Disporre i biscotti al burro su una teglia rivestita di carta forno e infornare, in forno preriscaldato, a 190 gradi per 15 minuti.

oCCHi Di Bue

occhi di bue marmellata di fichi dolcestefania

  • 1 uovo
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • 175 g di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • ½ bustina di lievito
  • Marmellata q.b.

Sbattere uova, zucchero e vanillina. Aggiungere poi il burro, la farina e il lievito e impastare con le mani fino a ottenere un panetto morbido e liscio. Metterlo in frigorifero avvolto da carta pellicola per mezz’oretta. Stenderlo poi su una spianatoia allo spessore di circa ½ cm e ricavare tanti dischi con una formina taglia biscotti. Su metà dischetti creare un foro centrale con una formina più piccola o con il tappo di una bottiglia. Disporli su una teglia rivestita di carta forno e infornare a 200 gradi per 10 minuti, in forno preriscaldato. Estrarre dal forno e spalmare un po’ di marmellata sui dischi interi e adagiarvi sopra i dischetti forati per formare il biscottino. Lasciare ancora cuocere per 5 minuti a 220 gradi.

CooKieS

cookies dolcestefania

  • 2 uova
  • 120 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • 250 g di farina
  • 150 g di gocce di cioccolato
  • 2 cucchiai di cacao amaro

Mescolare con un cucchiaio burro e zucchero. Aggiungere poi le uova, la vanillina, la farina, il lievito e le gocce di cioccolato. Impastare con le mani e dividere il composto in 2 ciotole. A una di queste aggiungere il cacao e impastare per amalgamare il tutto. Creare tante palline, schiacciarle leggermente e posizionarle su una teglia rivestita di carta forno. Infornare a 180 gradi per 12 minuti, in forno preriscaldato.

 

BiSCoTTi RiCCHi ai CoRN FLaKeS

biscotti ricchi ai cornflakes dolcestefania

  • 350 g di farina
  • 125 g di burro
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 2 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • ½ bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di uva sultanina
  • 2 cucchiai di pinoli
  • Corn flakes q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Mettere i corn flakes in una ciotola. Sbattere con una frusta uova, zucchero, sale e vanillina. Aggiungere il burro, la farina e il lievito. Impastare il tutto con le mani e aggiungere uva sultanina e pinoli. Amalgamare l’impasto e formare tante piccole palline. Rotolarle nei corn flakes pressando bene con le mani per farle aderire. Disporre i biscotti su una teglia rivestita di carta forno e infornare a 180 gradi per circa 15 minuti. In forno preriscaldato. Lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo.

RaVioLi DoLCi

ravioli dolci dolcestefania

Per l’impasto:

  • 550 g di farina
  • 250 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • La scorza grattugiata di 1 limone
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito
  • 150 g di burro

Per il ripieno:

  • 500 g di castagne secche
  • 100 g di gocce di cioccolato
  • 100 g di mandorle tritate
  • 1 cucchiaio di marmellata d’uva
  • Qualche goccia di aroma rum
  • 5 cucchiai di zucchero a velo

Mettere a bagno in acqua tiepida le castagne per qualche ora, quindi lessarle in acqua bollente. Lasciarle raffreddare. Disporre la farina a fontana su una spianatoia, creare un buco al centro e inserire zucchero, uova, vanillina, sale, scorza grattugiata del limone, burro e lievito. Impastare fino a ottenere un panetto morbido e liscio. Stendere la pasta col mattarello in modo da formare una sfoglia dello spessore di mezzo cm e ritagliare con uno stampino dei dischetti di 6-7 cm. Nel frattempo preparare il ripieno. Frullare le castagne e metterle in una terrina con le gocce di cioccolato, le mandorle tritate, la marmellata, l’aroma rum e lo zucchero a velo e mescolare bene il tutto. Posizionare su ogni dischetto un cucchiaino di ripieno e ripiegarlo a forma di mezzaluna. Sigillare i ravioli con l’utilizzo di una rotella dentellata. Disporli su una teglia ricoperta con carta forno e infornare a 190 gradi per 20 minuti, in forno preriscaldato. Lasciare intiepidire e spolverare con zucchero a velo.

CuZZuPe Di PaSQua CoN LieViTo MaDRe

La cuzzupa è un dolce tipico calabrese del periodo pasquale, ha origini orientali e simboleggia la fine del digiuno di quaresima. L’uovo è il simbolo della resurrezione di Gesù Cristo.
cuzzupe di pasqua con lievito madre dolcestefania

  • 200 g di zucchero
  • 200 g di farina Manitoba
  • 300 g di farina “00″
  • 3 uova + 1 uovo per spennellare
  • Mezzo bicchiere di olio d’oliva
  • Mezzo bicchiere di latte intero
  • 1 pizzico di sale
  • 200 g di lievito madre
  • Semi di anice nero q.b.

Versare in una ciotola tutti gli altri ingredienti e il lievito madre. Impastare per bene fino a ottenere un impasto morbido ed elastico. Creare con l’impasto tante piccole forme a piacere (girandole, ciambelle, trecce o panetti con l’uovo al centro). Metterle su un canovaccio infarinato, coprire con un telo di lana e lasciare lievitare per almeno 10 ore. Disporle su una teglia rivestita con carta forno,  spennellarli con dell’uovo sbattuto e poi metterli in forno preriscaldato a 200 gradi per 8 minuti nella parte inferiore, e a 180 gradi per 15 minuti nella parte superiore.

CaRaMeLLe FaRCiTe

caramelle farcite dolcestefania

  • 300 g di farina
  • 140 g di burro
  • 2 uova
  • 2 cucchiai d’acqua
  • 1 pizzico di sale
  • 300 g di marmellata di fragole
  • Zucchero a velo q.b.

Lavorare la farina con le uova, il burro, il sale e l’acqua fino a ottenere un impasto omogeneo. Porlo a riposare sotto una pentola calda per 25 minuti. Stendere la pasta con il matterello e ritagliare 20 rettangoli. Porre al centro di ognuno 1 cucchiaiata di marmellata, e chiudere le estremità a caramella. Spolverizzare con zucchero a velo e infornare a 180 gradi per circa 15 minuti. Lasciare raffreddare e rispolverare con zucchero a velo.

FeRRi Di CaVaLLo

La ricetta per fare questi deliziosi biscottini mi è stata regalata da mia zia Anna.. grazie.. 😀

ferri di cavallo dolcestefania

  • 100 g di zucchero
  • 100 g di mandorle pelate
  • 210 g di burro freddo a pezzi
  • 300 g di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • Zucchero a velo q.b.

Tritare finemente nel mixer, le mandorle e lo zucchero. Aggiungervi il burro, la farina, e la vanillina e lasciare amalgamare il tutto fino a ottenere una frolla morbida. Avvolgerla nella carta pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per mezz’ora. Ricavare dall’impasto tanti piccoli pezzi, ai quali dare una forma a ferro di cavallo. Disporre su una teglia rivestita di carta forno, distanziati tra loro. Infornare a 180 gradi per 15 minuti in forno preriscaldato. Lasciare intiepidire e cospargere con zucchero a velo.

CaRTeLLaTe

Le cartellate sono dei tipici dolci originari della Puglia e prodotti anche nelle regioni limitrofe. Preparate soprattutto a Natale, nella tradizione cristiana rappresenterebbero l’aureola o le fasce che avvolsero il Bambino Gesù nella culla, ma anche la corona di spine al momento della crocifissione.cartellate

Per l’impasto:

  • 500 g di farina
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 100 g di liquore vermouth
  • 100 g di vino bianco
  • 50 g di zucchero
  • 20 g di olio evo
  • 1 pizzico di cannella
  • 300 ml di olio di semi di girasole

Per la decorazione:

  • 250 g di miele millefiori
  • Codette colorate q.b.

Disporre la farina a fontana su una spianatoia, versare al centro il lievito sciolto nel vermouth, nel vino e nello zucchero. Spolverare con la cannella, aggiungere l’olio evo e iniziare a impastare fino a ottenere un impasto sodo e liscio. Lasciare lievitare in una ciotola per 1 ora. Stendere la pasta con il matterello in una sfoglia sottile e tagliarla a strisce lunghe 40 cm e larghe 2, con una rotella dentellata. Piegare le strisce a metà nel senso della lunghezza e pizzicare i bordi sovrapposti. Arrotolarle a spirale, per confezionare le cartellate e friggerle nell’olio caldo fino a completa doratura. Scolarle su carta assorbente e lasciarle raffreddare. Versare il miele in un pentolino e portarlo a ebollizione. Spennellare le cartellate con il miele caldo e cospargerle con le codette colorate.

KouRaBieDeS

Questa è una ricetta ebraica con la quale si ottengono dei dolcetti friabili e dal profumo dei fiori d’arancio.kourabiedes

  • 200 g di farina
  • 40 g di zucchero
  • 125 g di burro
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 fialetta di essenza vaniglia
  • 1 cucchiaino di essenza acqua di fior d’arancio
  • 80 g di zucchero a velo per spolverare

Mescolare con un cucchiaio burro e zucchero. Aggiungere poi essenza vaniglia e acqua di fior d’arancio; poi il lievito e la farina e impastare il tutto con le mani fino a ottenere un panetto morbido. Mettere per 40 minuti in frigorifero, lasciandolo nella stessa ciotola. A questo punto formare con l’impasto tante palline grosse come una noce o delle mezzelune. Disporre su una teglia ricoperta con carta forno e infornare a 190 gradi per 20 minuti, in forno preriscaldato. Lasciare intiepidire e rotolarli nello zucchero a velo.

BiSCoTTi VaNiGLiaTi DeLLe FeSTe

biscotti vanigliati delle feste dolcestefania

Per i biscotti:

  • 125 g di burro
  • 125 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 2 bustine di vanillina
  • 250 g di farina

Per la decorazione:

  • 100 g di cioccolato fondente
  • Codette colorate q.b.
  • Smarties q.b.
  • Stelline di zucchero q.b.

Mescolare in una ciotola il burro con lo zucchero. Aggiungere poi uovo e vanillina e continuare a mescolare. Infine versare la farina e impastare il tutto con le mani fino a ottenere un panetto morbido e liscio. Avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigorifero per 30 minuti. Scaldare il forno a 180 gradi. Con il matterello, stendere la pasta su una spianatoia leggermente infarinata e ricavare una sfoglia spessa 4 mm circa. Ritagliare la pasta con gli appositi taglia biscotti. Ricoprire una placca con carta forno, disporvi i biscottini e infornarli per 15 minuti. Sformarli quando sono dorati e lasciarli raffreddare. Nel frattempo sciogliere il cioccolato tritato a bagnomaria e stenderlo con un pennellino sui biscotti raffreddati. Cospargere con le codette, gli smarties e le stelline e lasciare raffreddare.

BiSCoTTi aL MueSLi

  • 300 g di muesli (1 confezione)
  • 90 g di miele
  • 180 g di burro
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 100 g di farina
  • ½ cucchiaino di lievito
  • 1 uovo
  • La scorza grattugiata di un limone
  • 1 pizzico di sale
  • Zucchero a velo q.b.

Lavorare con un cucchiaio di legno burro e zucchero. Poi aggiungere il miele, il sale, l’uovo e la scorza grattugiata del limone. Aggiungere il muesli e amalgamare il tutto. Completare con la farina e il lievito. Continuare a mescolare per bene. Prendere tanti piccoli pezzi d’impasto e formare delle palline con le mani. Appiattirle mantenendo la forma circolare e disporle un po’ distanziate, su una teglia ricoperta di carta forno. Infornare a 180 gradi per 25 minuti, in forno preriscaldato. Lasciare raffreddare e cospargere con zucchero a velo.

FiNTi FuNGHi

È tempo di funghi… E io non sono di certo una paziente raccoglitrice di questi buonissimi prodotti della natura, anche se devo dire che mi piacciono moltissimo! Quindi preferisco prepararli comodamente nella mia cucina… Naturalmente in una variante dolce però!!😀

  • 3 uova
  • 3 cucchiai di olio di semi
  • 3 cucchiai di zucchero vanigliato
  • Farina q.b.
  • 200 ml di olio di semi di mais
  • Cacao q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Mescolare uova, zucchero e olio. Aggiungere poco alla volta la farina e iniziare a impastare con le mani fino a ottenere un panetto morbido e liscio. Dividere l’impasto in tante palline grosse quanto una noce e friggerle per circa 30 secondi nell’ olio caldo. Scolarle su carta assorbente e dividerle subito a metà. L’impasto all’ interno sarà ancora morbido. Scavarlo e tirarlo verso l’esterno a mo’ di bastoncino. Friggere i funghetti cosi ottenuti nell’ olio caldo. Scolarli e cospargere le cappelle con il cacao e i gambi con lo zucchero a velo.

 

BiSCoTTi ai CoRN FLaKeS

  • 3 uova
  • 100 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 300 g di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pacco di corn flakes
  • Zucchero a velo q.b.

Sbattere con una frusta le uova e lo zucchero. Aggiungere poi il burro, la farina e il lievito e mescolare per bene. Versare i corn flakes in una ciotola. Prendere l’impasto a piccole cucchiaiate e rotolarlo nei corn flakes. Disporre i biscottini distanziati tra di loro, su una teglia rivestita con carta da forno. Infornare a 180 gradi per 20 minuti in forno preriscaldato. Lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo.

BuCCuNoTTi

La ricetta per realizzare questi gustosissimi biscotti Calabresi mi è stata regalata dalla mamma di Annachiara.. Grazie..

  • 200 g di strutto
  • 200 g di zucchero
  • 4 uova
  • La scorza grattugiata di un limone
  • Farina q.b. (circa 600 g)
  • 320 g di marmellata d’uva (oppure di altri gusti)

Sbattere con una frusta uova zucchero e scorza di limone grattugiata. Poi aggiungere lo strutto e infine poco alla volta, la farina. Iniziare a impastare con le mani. Deve risultare un impasto morbido e liscio. Prendere dei pezzetti d’impasto, grandi come una noce, e distribuirli negli stampini. (Non c’è bisogno di imburrarli e infarinarli perché a cottura ultimata si staccheranno facilmente, per via dello strutto). Mettere un cucchiaino di marmellata e coprire con un altro pezzetto d’impasto. Sigillare per bene le estremità per evitare una possibile apertura durante la cottura. Sistemare i buccunotti, (circa 25), su una teglia e infornarli a 180 gradi per 20 minuti, in forno preriscaldato. Toglierli dal forno e lasciarli intiepidire. Estrarli dagli stampini e cospargere di zucchero a velo.

CaNTuCCi

  • 500 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 3 uova
  • 300 g di mandorle
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito

Dividere le mandorle a metà. Mescolare con un cucchiaio di legno le uova con lo zucchero. Aggiungere poi il burro, la vanillina e la farina miscelata con il lievito. Iniziare a impastare con le mani e aggiungere le mandorle. Bisogna ottenere un impasto liscio e sodo. Dividere l’impasto in 4 parti uguali e formare dei rotoli. Disporli, non troppo vicini, su una teglia rivestita con carta forno e far cuocere in forno preriscaldato per 25 minuti a 180 gradi. Farli intiepidire e tagliarli leggermente di sbieco. Disporre i cantucci dal lato tagliato sulla lastra foderata con carta forno e cuocerli per 30 minuti a 140 gradi.

PaLLiNe aL CoCCo

  • 200 g di farina
  • 50 g di farina di cocco +20 g per spolverare
  • 1 uovo
  • 70 g di burro
  • 90 g di zucchero
  • 1 pizzico di lievito per dolci

Lavorare brevemente il burro con lo zucchero; poi aggiungerci l’uovo, i50 gdi farina di cocco, la farina e il lievito. Prendere dei pezzetti d’impasto e formare delle palline grandi come una noce. Rotolarle nella farina di cocco e disporle su una teglia rivestita con carta forno. Cuocere in forno a 180 gradi per 15 minuti circa.

Voci precedenti più vecchie

LE RECENSIONI DI ROMINA

LEGGERE FA BENE ALL'ANIMA

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Ricetta di una volta...in chiave moderna

IL BOSCO FATATO

bigiotteria fatta a mano! lasciate un messaggio privato, VENITEMI A TROVARE m.me/www.creazionialeboscofatato

capelli che passione

La bellezza è come una ricca gemma, per la quale la migliore montatura è la più semplice. Francesco Bacone

zah74 MagiArteNatura

Querer es poder!

Giusy in cucina

Tante Ricette - tanto buon cibo - tante curiosità e informazioni

sweetalisea

•AMARE VUOL DIRE CHE CI ANDAVA PIU' ZUCCHERO•

Vivere in Forma

Per vivere una vita sana dobbiamo imparare ad amare noi stessi!

La Pentolina Rosa

Scatti in Cucina con Ricetta

le due cucine

I buoni sapori di una volta

NON METTERMI PRESSIONE

Cosmesi senza trucchi!

Il sabato mattina

...storia di un libro che verrà!

ChocolateSpoonAndTheCamera

A clumsy newbie in the kitchen