CRoSTaTa aL CaCao CoN RiCoTTa e CioCCoLaTo

Questa ricetta l’ho provata a fare una di queste sere per passare il tempo.. Il miglior modo per passare il mio tempo libero infatti è preparare un dolce! Ed ecco che con gli ingredienti che avevo in casa ho preparato questa crostata buonissima che giĂ  con la prima colazione è andata a ruba!

crostata al cacao con ricotta e cioccolato dolcestefania

Per la frolla:

  • 270 g di farina
  • 2 uova
  • 120 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 40 g di cacao amaro
  • mezza bustina di lievito

Per il ripieno:

  • 500 g di ricotta
  • 1 tuorlo
  • 1 fialetta di aroma rum oppure 1 tazzina di rum
  • 7 cucchiai di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 80 g di gocce di cioccolato
  • nutella q.b

Preparare la frolla impastando tutti gli ingredienti. Se l’impasto risulta appiccicoso aggiungere altra farina fino a ottenere un panetto morbido e liscio. Mettere in frigorifero per 15 minuti avvolta dalla pellicola. Nel frattempo preparare il ripieno. Mettere la ricotta in una ciotola e schiacciarla con una forchetta. Aggiungervi lo zucchero, il tuorlo, la vanillina, la fialetta oppure il rum e le gocce di cioccolato. Mescolare per bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Estrarre la frolla dal frigo e stenderla su una teglia imburrata e infarinata, avendo cura di lasciarne un piccolo pezzo per fare le strisce di copertura. Versare sulla base della frolla uno strato di nutella e poi versarvi il ripieno alla ricotta. Completare con le strisce e infornare a 180 gradi per 25 minuti circa.

PubblicitĂ 

DaNuBio DoLCe

 

danubio dolce dolcestefania

  • 200 g di latte
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 50 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 500 g di farina manitoba
  • 50 g di burro a pezzi
  • 1 pizzico di sale
  • nutella q.b

Sciogliere il lievito nel latte tiepido. Mettere la farina in una ciotola e creare un buco al centro. Inserirvi le uova, lo zucchero, il sale e il latte e lievito sciolto. Iniziare ad amalgamare il tutto e aggiungere il burro a pezzi. Impastare il tutto con le mani fino a ottenere un impasto morbido e liscio. Lasciare lievitare nella stessa ciotola coperta di carta pellicola per circa 1 ora.Dividere l’impasto in 22 parti uguali. Prendere ciascun pezzetto, formare una pallina e allargarla con le mani; riempirla al centro con un cucchiaino di nutella e richiudere bene dando una forma arrotondata. Foderare uno stampo di 30 cm di diametro con della carta da forno e sistemare al centro la prima pallina, procedendo progressivamente con le altre, tenendole distanziate in modo che abbiano lo spazio di lievitare. Spennellare con il latte e lasciare lievitare per 1 ora. Infornare a 200 gradi per circa 30 minuti, in forno preriscaldato

oCCHi Di Bue aLLa NuTeLLa

Questi deliziosi biscotti prendono il nome dalla loro forma, che ricorda quella dell’uovo cotto “all’occhio di bue”: infatti, nella versione originale sono realizzati sovrapponendo due biscotti rotondi, uno dei quali forato al centro. Li ho realizzati con una nuova ricetta di frolla che ha la fecola di patate e solo un uovo… Mi è piaciuta moltissimo.. Credo sia ideale per fare questi biscotti occhi di bue!

occhi di bue alla nutella dolcestefania

  • 700 g di farina
  • 300 g di fecola di patate
  • 250 g di zucchero a velo
  • 500 g di burro
  • 1 uovo
  • 3 bustine di vanillina
  • Nutella q.b

Versare in una ciotola la farina, la fecola, la vanillina e creare un buco al centro. Mettervi l’uovo, lo zucchero e il burro. Iniziare a impastare il tutto e se occorre aggiungere altra farina. Bisogna ottenere un panetto morbido e liscio. Avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigorifero per 1 ora. Stenderlo poi su una spianatoia allo spessore di circa ½ cm e ricavare tanti dischi con una formina taglia biscotti. Su metà dischetti creare un foro centrale con una formina più piccola o con il tappo di una bottiglia. Disporli su una teglia rivestita di carta forno e infornare a 200 gradi per 10 minuti, in forno preriscaldato. Estrarre dal forno e spalmare un po’ di nutella sui dischi interi e adagiarvi sopra i dischetti forati per formare il biscottino.

Le RiCeTTe Di ViRNa: GiReLLe

le ricette di Virna girelle dolcestefania

  • 3 uova grandi
  • 130 g di zucchero
  • 125 g di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 200 g di nutella
  • 50 g di cioccolato fondente

Mettere uova e zucchero in una ciotola. Lavorare con l’impastatrice o con le fruste elettriche per una decina di minuti fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere poco alla volta la farina setacciata e la vanillina.  Incorporare delicatamente con un cucchiaio di legno o una spatola, con un movimento dal basso verso l’alto. Dividere l’impasto in due metà uguali (io di solito peso tutto l’impasto e poi divido a metà). In una metà aggiungere il cacao setacciato e incorporarlo delicatamente. Su una teglia rivestita di carta da forno, stendere lo strato al cioccolato. Io ho ottenuto un rettangolo di circa 25×30 cm. Non è importante la grandezza, piuttosto bisogna ottenere un’altezza di 2 o 3 mm. Cuocere in forno preriscaldato statico a 180° per circa 5 minuti. Per capire se è possibile togliere la teglia dal forno, controllare la superficie del dolce.  Deve essere diventata opaca e non piu’ lucida. Togliere dal forno e stendere l’altro strato di impasto, sempre dello stesso spessore. Cuocere altri dieci minuti circa (non deve colorarsi troppo, altrimenti si secca!).  Togliere dal forno e trasferirla su un foglio di carta da forno bagnato, con la parte al cioccolato a contatto con la carta. Spalmare di nutella e chiudete le vostre girelle. Fare intiepidire e mettere in frigo per circa un’ora (magari chiudete in un contenitore ermetico per non far seccare l’impasto!).. La nutella deve essersi indurita, quindi fare la prova: dopo un’ora, tagliare una fetta e vedere se la nutella lascia strisce. Se sì, vuol dire che non è ancora abbastanza fredda, quindi rimettere tutto in frigo. Quando sarà tutto ben freddo, tagliare le girelle di uno spessore di circa 2-3 cm. Fondere il cioccolato a bagnomaria e bagnarvi un lato delle girelle. Capovolgerle in modo da lasciare il cioccolato verso l’alto e lasciarle indurire.  Si conservano, se chiuse bene, anche 3-4 giorni.

Le RiCeTTe Di FuLVia: DaNuBio aLLa NuTeLLa

le ricette di fulvia danubio alla nutella dolcestefania

  • 300 g di farina 00
  • 300 g di farina manitoba
  • 250 ml di latte
  • 1 uovo
  • 80 g di zucchero
  • 50 ml di olio (preferibilmente evo o di semi)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 panetto di lievito di birra (25 g)
  • 1 tuorlo e un pò di latte per spennellare
  • nutella q.b

Prendere un recipiente largo e inserire metà della farina, lo zucchero, l’olio, il latte, l’uovo e il lievito sciolto nel latte appena tiepido. Aggiungere il sale e la restante farina in modo graduale e impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza sodo. Mettere in un luogo riparato e coprire con un panno facendo lievitare fino al raddoppio. Dopo un’ora circa prendere l’impasto e formare tante pagnottelle di 70/75 g circa l’una, allargarle con le mani, inserire la nutella precedentemente messa nel congelatore per 15 minuti (un cucchiaino scarso altrimenti uscirà fuori in cottura) e chiudere a mò di sacchetto.Mettere le pagnottelle ripiene in una teglia da forno ricoperta con carta forno e ben distanziate tra di loro. Far lievitare per altri venti minuti. Trascorso il tempo indicato spennellare le pagnottelle con il tuorlo e il latte sbattuti e mettere in forno preriscaldato ad una temperatura di 180° per 30 minuti forno ventilato.

SBRiCioLaTa aLLa NuTeLLa

La sbriciolata alla nutella è una variante della classica torta sbisolona.. è un dolce molto goloso e sicuramente… accontenta grandi e piccoli!

sbriciolata alla nutella dolcestefania (1)

  • 400 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 2 uova
  • ½ bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 400 g di nutella

Versare in una ciotola la farina, la vanillina, il lievito, lo zucchero e il pizzico di sale. Aggiungere poi le uova leggermente sbattute e il burro a pezzettini. Sbriciolare il tutto con le mani, non impastare per ottenere la classica frolla, ma strofinare l’impasto tra le mani. Foderare una tortiera con carta da forno e mettervi metà della sbriciolata. Spalmarvi la nutella in maniera uniforme e poi coprire con la restante sbriciolata. Infornare a 180 gradi per 30 minuti circa. Lasciare raffreddare e sformare.

CHiaCCHieRe CoN La NuTeLLa

Se vi avanza l’impasto lievitato per far la pizza… Provate a fare queste chiacchiere con la nutella… Sono diverse dal solito… Molto sfiziose… Parola di Dolcestefania! 😛chiacchiere con la nutella dolcestefania

  • 800 g di farina “00”
  • 200 g di farina manitoba
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 500 ml di acqua tiepida
  • Sale q.b
  • 500 ml di olio di semi di mais
  • Nutella q.b
  • Zucchero a velo q.b

Disporre le farine e il sale, miscelati tra loro, a fontana su una spianatoia e sbriciolarvi il lievito di birra al centro. Versarvi l’acqua tiepida e iniziare a impastare fino a ottenere un impasto morbido e liscio. Dividerlo in 10 parti, modellarle e  lasciarle lievitare sulla spianatoia infarinata per circa 2 ore. A questo punto appiattirle con l’aiuto di un matterello in una sfoglia non molto sottile, ritagliare delle forme irregolari con una rotella dentellata e lasciare lievitare nuovamente per mezz’oretta circa. Friggere le chiacchiere poche alla volta nell’olio di semi caldo. Scolarle su carta assorbente e servirle con nutella e zucchero a velo.

ToRTa Di RoSe aLLa NuTeLLa

Preparo spesso la torta di rose classica… Ma questa alla nutella l’ho fatta per la prima volta… E devo dire che è golosissima… Ogni rosa è una coccola golosa!!!torta di rose alla nutella dolcestefania

  • 350 g di farina manitoba
  • 150 g di farina “00”
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • 150 ml di latte tiepido
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 80 g di burro
  • 450 g di nutella

Miscelare le farine con lo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale e creare una fontana sulla spianatoia. Versarvi al centro le uova e il latte e il burro tiepidi in cui sarà stato fatto sciogliere il lievito. Impastare il tutto fino a ottenere un panetto morbido, liscio ed elastico. Lavorarlo sulla spianatoia per almeno 10 minuti. Metterlo in una ciotola, coprire con carta pellicola e lasciarlo a lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio del volume (circa 2ore). A questo punto riprendere l’impasto e stenderlo sulla spianatoia in una sfoglia di circa 35x50cm. Spalmare la nutella sulla sfoglia e arrotolarla partendo dal lato più lungo. Ottenuto il rotolo tagliarlo in circa 13 pezzi e disporli in una teglia di 26 cm di diametro, foderata con carta da forno.  Lasciare lievitare la torta di rose farcita alla nutella per altri 50 minuti. Infornare a 180 gradi per 30 minuti. Sformarla e lasciarla intiepidire.

SeGuiMi Su iNSTaGRaM

Non sono state trovate immagini Instagram.

LE RECENSIONI DI ROMINA

LEGGERE FA BENE ALL'ANIMA

Noi Facciamo Tutto In Casa

Ricette di casa nostra, tradizionali e innovative

semplicemente homemade

Your Home Decor Gifts - cucito creativo,scrapbooking,bomboniere,home decor

capelli che passione

La bellezza è come una ricca gemma, per la quale la migliore montatura è la piÚ semplice. Francesco Bacone

Giusy in cucina

Tante Ricette - tanto buon cibo - tante curiositĂ  e informazioni

sweetalisea

•AMARE VUOL DIRE CHE CI ANDAVA PIU' ZUCCHERO•

Vivere in Forma

Per vivere una vita sana dobbiamo imparare ad amare noi stessi!

La Pentolina Rosa

Scatti in Cucina con Ricetta

le due cucine

I buoni sapori di una volta

NON METTERMI PRESSIONE

Cosmesi senza trucchi!

Il sabato mattina

...storia di un libro che verrĂ !

ChocolateSpoon

Recipes in English and Italian

La cucina delle meraviglie

Un blog, qualche idea, colori, sorrisi e cibo buono.

Sendreacristina

Opere. (tell : 3403738117 )