ToRTa HaPPY BiRTHDaY aL CioCCoLaTo

Questa torta di compleanno per la mia mamma  l’ho pensata così.. In maniera semplice e diversa dalle solite che faccio.. rigorosamente con la crema e tutte belle decorate! Questa volta ho preparato una classica torta al cioccolato e decorata con uno stencil festoso! 

torta happy birthday al cioccolato dolcestefania

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 250 g di burro
  • 4 uova
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • zucchero a velo q.b

Sciogliere il burro e il cioccolato insieme a bagnomaria e lasciare intiepidire. Sbattere i tuorli con lo zucchero e la vanillina fino a renderli cremosi. Montare gli albumi a neve. Aggiungere ai tuorli il cioccolato e il burro fusi, mescolare per bene e versarvi la farina e il lievito. Amalgamare il tutto e per ultimi aggiungere gli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l’alto per non far smontare il composto. Versare in una teglia rotonda di 28 cm di diametro precedentemente imburrata e infarinata o rivestita di carta da forno e infornare a 180 gradi in forno preriscaldato per circa 35 minuti. Lasciare raffreddare, disporre su un vassoio, adagiarvi lo stencil e spolverare con abbondante zucchero a velo.

Annunci

CHeeSeCaKe oReo

Questa cheesecake è un dolce fresco,  facile da preparare e che sicuramente piacerà a tutti!! Io avendola preparata in questo periodo ntalizio l’ho decorata con le ostie a forma di fiocco di neve.. E la mia nipotina l’ha soprannominata torta di Frozen!

cheesecake-oreo-dolcestefania

 

  • 220 g di biscotti Oreo (circa 2 pacchetti)
  • 100 g di burro
  • 500 g di mascarpone
  • 200 ml di panna già zuccherata
  • nutella q.b

Prendere i biscotti Oreo, metterli all’interno di un mixer e tritarli.
Sciogliere il burro in un pentolino e quando è leggermente tiepido unire i biscotti tritati, amalgamare velocemente fino ad incorporare del tutto il burro. Rivestite uno stampo da 22 cm di diametro a cerchio apribile con della carta pellicola fino a farla uscire dai bordi. Versare i biscotti al cacao sbriciolati e compattare bene la base con il dorso di un cucchiaio. Riporre in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo montare la panna e aggiungervi poi il mascarpone. continuare a sbattere con le fruste fino a ottenere una crema ben compatta. Prendere la base di biscotti dal frigo e versare il composto sulla base di biscotti. Livellare per bene la superficie e fare riposare in freezer per almeno 3 ore oppure in frigorifero per circa 6 ore. Trascorse le ore di riposo estrarre la pellicola e porre su un piatto da portata e decorare con la nutella. Servire ben fredda.

CiaMBeLLa Di RoSe

Stavolta ho preparato la classica torta di rose in una forma diversa dal solito, nello stampo del ciambellone. L’ho fatta in occasione del 18 anni di uno dei miei nipoti e quindi l’ho fatta con tanto amore! 🙂

ciambella-di-rose-dolcestefania

  • 900 g di farina
  • 5 uova
  • 6 cucchiai di olio di semi
  • 2 cucchiai di zucchero
  •  50 g di di lievito di birra
  • Scorzetta di un limone
  • 1 pizzico di sale
  • 300 ml di latte

Per farcire:

  • 260 g di zucchero
  • 360 g di burro morbido

Tritare nel mixer, la scorzetta gialla del limone con 2 cucchiai di zucchero. Aggiungere il latte, in cui sarà stato fatto sciogliere il lievito, l’olio e le uova. Versare la farina e il sale continuando a frullare. Versare l’impasto sul piano del tavolo infarinato e impastare con le mani fino a ottenere un panetto morbido. Se occorre aggiungere altra farina. Tirare una sfoglia rettangolare, piuttosto sottile. Frullare il burro e lo zucchero. Spennellare la pasta con questo composto, arrotolare su se stesso il rettangolo e tagliare tanti tronchetti lunghi 4 cm. Stringerli da un lato, chiudendoli bene e sistemarli in uno stampo a ciambella imburrato e infarinato, disponendoli distanziati tra loro. Lasciar lievitare per più di un’ora, finché si saranno quasi uniti tra loro. Cuocere in forno caldo a 200 gradi per 15 minuti e a 180 gradi per altri 20 minuti. Capovolgere la torta ancora calda su un vassoio.

ToRTa LiNDT

Questa è una torta davvero facile da fare e il risultato è garantito! Ideale per una festa tra amici o anche per un buffet di dolci per bambini.. Soddisfa davvero tutti!

torta lindt dolcestefania

Per  la base:

  • 100 g di cioccolato fondente
  • 50 g di burro
  • 3 uova
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di farina
  • mezza bustina di lievito

Per la glassa:

  • 50 g di burro
  • 100 g di cioccolato a latte
  • 100 g di lindt Lindor
  • 200 g di panna già zuccherata

Sciogliere il cioccolato  fondente e il burro  a bagnomaria. Lasciare intiepidire.Sbattere  in una ciotola le uova con lo zucchero per almeno 5 minuti. Aggiungere il cioccolato e burro fusi e infine la farina e il lievito. Versare l’impasto in uno stampo per crostate con scanalatura imburrato e infarinato. Cuocere a 180 gradi per circa 35 minuti, in forno preriscaldato. Lasciare raffreddare e sformare. Preparare la glassa. Sciogliere in un pentolino il cioccolato a latte a pezzi con il burro, i lindt Lindor e la panna. Si dovrà ottenere una glassa fluida ma non liquida. Lasciarla raffreddare e versarla sulla scanalatura della torta. Decorarla con i lindt Lindor e qualche barretta di cioccolato. Metterla subito in frigorifero e farla rassodare

CHeeSeCaKe aL CioCCoLaTo BiaNCo e PiSTaCCHi

cheesecake al cioccolato bianco e pistacchi dolcestefania

  • 1 pacco di biscotti petit oro saiwa
  • 250 ml di panna già zuccherata
  • 125 g di burro
  • 3 uova
  • 250 g di mascarpone
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 100 g di cioccolato bianco
  • granella di pistacchi q.b

Fondere il cioccolato bianco a bagnomaria e lasciarlo intiepidire. Montare gli albumi a neve col pizzico di sale. In un’altra ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero fino a renderli spumosi, aggiungere il mascarpone e continuare  a montare per rendere il tutto omogeneo. A questo punto aggiungere il cioccolato bianco fuso e mescolare ancora. In una ulteriore ciotola montare la panna già zuccherata ben fredda e aggiungerla al composto di tuorli e mascarpone. Infine con l’aiuto di una spatola aggiungere gli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l’alto per non far smontare il composto. Foderare una tortiera di 26 cm di diametro con cerchio apribile, con della carta pellicola facendola fuoriuscire lungo i lati in maniera tale che poi si ricopra la torta una volta finita. Tritare i biscotti e mescolarli con il burro fuso. Disporli sul fondo della tortiera in modo da creare una base. Versarvi la crema al mascarpone e cioccolato bianco nella tortiera  e livellare in superficie. Coprire con la carta pellicola che fuoriesce dai bordi e mettere la torta in congelatore per almeno 6 ore. Togliere la torta dal congelatore almeno 3 ore prima di servirla. Sformarla dallo stampo ed eliminare la carta pellicola che la avvolge e posizionarla su un vassoio. Cospargere la superficie con la granella di pistacchi. Mettere in frigorifero fino al momento di servire.

ToRTa Di MeLe e NoCCioLe

torta di mele e nocciole dolcestefania

  • 3 mele
  • 250 g di farina
  • 150 g di zucchero
  • 120 g di burro
  • 200 g di nocciole tostate
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di cannella
  • il succo di 1 limone

Sbucciare le mele, tagliarne 2 a fettine e irrorarle di succo di limone. Tagliare le altre 2 a pezzi.Tritare le nocciole nel mixer e ridurle a farina. Versarle in una ciotola. Tritare a questo punto le mele e ridurle a purea. Sbattere le uova con lo zucchero. Aggiungere poi il burro, la cannella, la purea di mele, la farina, il lievito. Versare il composto in una tortiera rivestita di carta da forno e guarnire con le fettine di mela scolate dal succo del limone. Infornare a 180 gradi per 35 minuti, in forno preriscaldato.

ToRTa Di MeLe aLLo YoGuRT

Questa versione della torta di mele mi è piaciuta moltissimo.. Con questa ricetta vien fuori una torta morbidissima e davvero deliziosa 🙂

torta-di-mele-e-yogurt-dolcestefania

  • 250 g di farina
  • 1 vasetto di yogurt bianco (125 g)
  • 3 uova
  • 150 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito
  • 70 g di burro
  • 3 mele
  • il succo di 1 limone

Sbucciare le mele, tagliarle a fettine e bagnarle col succo del limone. Montare le uova con lo zucchero fino a renderli spumosi e aggiungere il burro sciolto e intiepidito. successivamente aggiungere lo yogurt, la farina e il lievito. Versare metà del composto in una tortiera di 24 cm di diametro imburrata e e infarinata. Disporvi metà delle fettine di mela scolate dal succo di limone. Ricoprire con la rimanente parte di impasto e terminare con il resto delle mele. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti.

DaNuBio DoLCe

 

danubio dolce dolcestefania

  • 200 g di latte
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 50 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 500 g di farina manitoba
  • 50 g di burro a pezzi
  • 1 pizzico di sale
  • nutella q.b

Sciogliere il lievito nel latte tiepido. Mettere la farina in una ciotola e creare un buco al centro. Inserirvi le uova, lo zucchero, il sale e il latte e lievito sciolto. Iniziare ad amalgamare il tutto e aggiungere il burro a pezzi. Impastare il tutto con le mani fino a ottenere un impasto morbido e liscio. Lasciare lievitare nella stessa ciotola coperta di carta pellicola per circa 1 ora.Dividere l’impasto in 22 parti uguali. Prendere ciascun pezzetto, formare una pallina e allargarla con le mani; riempirla al centro con un cucchiaino di nutella e richiudere bene dando una forma arrotondata. Foderare uno stampo di 30 cm di diametro con della carta da forno e sistemare al centro la prima pallina, procedendo progressivamente con le altre, tenendole distanziate in modo che abbiano lo spazio di lievitare. Spennellare con il latte e lasciare lievitare per 1 ora. Infornare a 200 gradi per circa 30 minuti, in forno preriscaldato

ToRTa aLL’aRaNCia

Questa torta all’arancia è davvero irresistibile… Morbida, profumata, soffice, delicata… è veramente buona!! Ideale in qualsiasi momento della giornata… Provare per credere! 🙂

torta all'arancia dolcestefania

  • 400 g di farina
  • 100 g di burro
  • 4 uova
  • 200 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito
  • Succo + scorza di 2 arance
  • 1 bicchiere di latte
  • Zucchero a velo vanigliato q.b

Montare gli albumi a neve col pizzico di sale. Mescolare burro e zucchero in una ciotola e renderlo cremoso. Aggiungere i tuorli, poi il latte, la scorza e il  succo delle arance e continuare a sbattere. Completare con la farina e il lievito miscelati assieme. Infine aggiungere gli albumi montati a neve mescolando il composto dal basso verso l’alto per non farlo smontare. Rivestire una tortiera di 30 cm di diametro con della carta da forno e versarvi il composto. Infornare a 190 gradi per 35 minuti. Togliere dal forno, lasciare intiepidire e sformare. Lasciare raffreddare completamente e spolverare con zucchero a velo.

ToRTa DeLLa NoNNa

La torta della nonna è una frolla morbidissima ripiena di crema pasticcera al limone e croccanti pinoli in superficie… è una torta molto delicata e che può essere preparata sempre, per qualsiasi occasione.. Questa in foto, l’ho preparata a sorpresa per la mia cara amica Cinzia che adora i dolci con la crema… 🙂

torta della -nonna-dolcestefania

Per la frolla:

  • 1 uovo
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di burro + un po’ per la tortiera
  • La scorza grattugiata di 1 limone
  • 175 g di farina + un po’ per la tortiera
  • ½ bustina di lievito

Per la farcia:

  • 4 tuorli
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 5 cucchiai di farina
  • 750 ml di latte
  • La scorza di 1 limone
  • 50 g di pinoli
  • Zucchero a velo q.b

Preparare la crema. Versare il latte in un pentolino con le scorza del limone  tagliata a pezzi e far scaldare. Sbattere con una frusta i tuorli con lo zucchero e la farina e quando il latte sarà caldo versarlo a filo sui tuorli. Mescolare, rimettere il tutto nel pentolino e far cuocere fino a che la crema si addenserà, mescolando continuamente. Versare la crema così ottenuta in una ciotola, coprire con della pellicola e lasciare raffreddare per almeno 3 ore. Preparare la frolla. Sbattere l’uovo con lo zucchero e la scorza grattugiata del limone. Aggiungere poi il burro e continuare a mescolare e a questo punto aggiungere la farina e il lievito. Impastare il tutto con le mani fino a ottenere un panetto morbido e liscio. Imburrare e infarinare una tortiera di 36 cm di diametro e stendervi la frolla. Appiattire per bene e rialzare i bordi. Bucherellare il fondo e versarvi la crema ormai raffreddata. Livellare per bene e cospargere di pinoli. Infornare a 180 gradi per circa 30 minuti in forno preriscaldato. Togliere dal forno e lasciare raffreddare completamente. Sformare la torta della nonna su un vassoio e spolverare con zucchero a velo.

ToRTa aLLe MeLe

Ho provato questa nuova ricetta di torta alle mele e sono rimasta molto soddisfatta del risultato.. è eccezionale!!Soffice, profumata delicata.. Si scioglie in bocca! Ha un basso contenuto di farina e molte mele.. Il che la rende molto umida all’interno.. Squisita! 😉

torta alle mele dolcestefania

  • 150 g di farina + un po’ per la tortiera
  • 150 g di burro + un po’ per la tortiera
  • 150 g di zucchero
  • 100 ml di latte
  • 2 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito
  • 5 mele ranette

Sbucciare  le mele e tagliarne 4 a cubettini. L’altra mela tagliarla a fette da usare per la superficie della torta. Sciogliere il burro e il latte in un pentolino e lasciare intiepidire. Nel frattempo sbattere le uova con lo zucchero, poi aggiungere il latte e il burro fusi, la vanillina, la farina e il lievito. Infine incorporare le 4 mele tagliate a cubettini. Imburrare e infarinare una tortiera e versarvi il composto alle mele. Decorare in superficie con le fettine di mela cercando di disporle a raggiera. Infornare la torta  alle mele a 180 gradi per circa 30 minuti, in forno preriscaldato. Lasciare raffreddare e sformare dallo stampo.

PLuMCaKe ai MaNDaRiNi

Il plumcake ai mandarini è un dolce ideale per iniziare la giornata con la giusta carica.. é morbidissimo, profumato e buonissimo! 😀

plumcake ai mandarini dolcestefania

  • 150 g di burro + un pò per lo stampo
  • 180 g di farina + un pò per lo stampo
  • 50 g di fecola di patate
  • 1 bustina di lievito
  • 3 uova
  • 160 g di zucchero
  • 100 ml di succo di mandarini e la scorza di 4

Lavare i mandarini e grattugiarne la scorza. Dividerli a metà e spremerne il succo, filtrandolo attraverso un colino e metterle il tutto da parte. Sbattere le uova e lo zucchero fino a renderli spumosi e aggiungere prima il burro, poi succo e scorza dei mandarini. Setacciare la farina, la fecola e il lievito e versarli poco per volta nel composto di uova. Sbattere per bene fino a rendere il tutto omogeneo. Imburrare e infarinare uno stampo da plumcake  e versarvi il composto. Infornare a 180 gradi per 40 minuti, in forno preriscaldato.

ToRTa Di CaRoTe e MaNDoRLe

La torta di carote e mandorle è un dolce profumato e ricco di gusto.. La morbidezza della base si unisce bene alla croccantezza delle mandorle.. Questa è una delle ricette della mia mamma… Quando si tratta di fare questo dolce la ricetta è sempre questa!!

torta di carote e mandorle dolcestefania

  • 450 g di carote
  • 450 g di mandorle
  • 150 g di farina + un po’ per la tortiera
  • 6 uova
  • 50 g di burro + un po’ per la tortiera
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito
  • 100 g di zucchero
  • ½ tazzina di latte

Tritare nel boccale del mixer le mandorle e poi le carote ben lavate e sbucciate. Riunirle insieme in una ciotola. Sbattere i tuorli con lo zucchero e montare gli albumi a neve. Aggiungere ai tuorli il latte, la vanillina, il burro, la farina e il lievito. Sbattere per bene e unire le mandorle e le carote tritate. Infine aggiungere gli albumi montati a neve e mescolare dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Imburrare e infarinare una tortiera, versarvi il composto e infornare a 180 gradi per circa 40 minuti, in forno preriscaldato. Lasciare raffreddare e sformare dallo stampo.

ToRTa Di CaRoTe e NoCCioLe

Invece della classica torta mandorle e carote ho pensato di utilizzare le nocciole… Devo dire che è uscita veramente bene.. Molto morbida e delicata come gusto.. Si mantiene bene per parecchi giorni… Ideale a colazione e a merenda secondo me! 😀

torta di carote e nocciole dolcestefania

  • 300 g di farina
  • 50 g di nocciole tritate
  • 200 g di carote
  • 150 g di zucchero
  • 2 uova
  • 100 g di latte
  • 100 g di olio di semi di arachide
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito

Lavare, spuntare e pulire le carote. Grattugiarle e lasciarle scolare in un colapasta. Nel frattempo setacciare la farina con il lievito e il sale e aggiungervi le nocciole tritate. In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero, poi versarvi l’olio e il latte a filo  e la miscela di farina, lievito, sale e nocciole. Strizzare le carote e aggiungerle al composto. Imburrare e infarinare una tortiera di circa 28-30 cm di diametro. Versarvi il composto e infornare a 180 gradi per circa 35-40 minuti, in forno preriscaldato.

CiaMBeLLa CaFFè e PaNNa MoNTaTa

Questo è un dolce ideale per gli amanti del caffè… è una ciambella morbidissima e profumata… ottima a colazione o quando si ha bisogno di ricaricare le energie.. 🙂ciambella caffè e panna montata dolcestefania

  • 4 uova
  • 200 g di zucchero
  • 2 tazzine di caffè amaro
  • 2oo ml di panna montata
  • 300 g di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina

Sbattere con una frusta uova e zucchero fino a renderli spumosi. Unirvi poi il caffè, la vanillina, la farina e il lievito. Per ultima aggiungere la panna montata mescolando dal basso verso l’alto per non far smontare il tutto. Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella e versarvi il composto. Infornare a 180 gradi per 45 minuti, in forno preriscaldato. Lasciare raffreddare, sformare e cospargere di zucchero a velo.

ToRTa MoRBiDa aLLo YoGuRT

Questa torta è morbidissima e profumatissima… Una torta semplice e delicata nel gusto… Io la adoro!!torta-morbida-allo-yogurt-dolcestefania

  • 250 g di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 125 g di burro
  • 130 g di zucchero
  • 150 g di yogurt (io ho usato quello alla fragola)
  • 3 cucchiai di latte
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina

Mettere in una ciotola il burro con lo zucchero e sbattere con una frusta fino a renderlo cremoso. Aggiungere le uova una alla volta, poi il latte, lo yogurt, la vanillina, la farina e il lievito. Sbattere fino a ottenere un composto omogeneo e versare in una tortiera rivestita di carta forno. Infornare a 190 gradi per 35 minuti, in forno preriscaldato. Lasciare raffreddare, togliere la carta da forno e a piacere cospargere con zucchero a velo.

 

BRaWNie aLLe NoCi e MaNDoRLe

brawnie noci e mandorle dolcestefania

  • 100 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 100 g di farina
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 g tra mandorle e noci già sgusciate
  • 1 cucchiaino di lievito

Fare sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e il burro. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Tritare grossolanamente le noci e le mandorle. Sbattere con una frusta le uova, lo zucchero e la vanillina. Aggiungervi poi la crema di cioccolato, e continuare a mescolare. unire la farina, il lievito e il trito di noci e mandorle. Versare il composto in una teglia rettangolare foderata con carta forno. Infornare, in forno preriscaldato, a 180 gradi per 25 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare completamente. Eliminare la carta forno e tagliare a quadrotti.

CiaMBeLLoNe MaRMoRiZZaTo

ciambellone marmorizzato dolcestefania

  • 600 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • 4 uova
  • La scorza grattugiata di 1 limone
  • 500 ml di latte
  • 2 bustine di lievito
  • 5 cucchiai di cacao amaro

Sbattere con una frusta burro e zucchero. Aggiungere poi le uova, la scorza grattugiata del limone, il latte e la farina. In ultimo aggiungere le bustine di lievito e mescolare per bene. Dividere il composto in due parti e a una di esse aggiungere il cacao e mescolare. Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella. Versare per metà il composto bianco e per l’altra metà il composto al cacao. Con una spatola fare dei movimenti circolari per miscelare i due composti e creare poi l’effetto marmorizzato. Infornare a 180 gradi per 45 minuti, in forno preriscaldato. Lasciare intiepidire e sformare la ciambella dallo stampo.

CiaMBeLLa aLLo YoGuRt

ciambella allo yogurt dolcestefania

  • 1 vasetto di yogurt (125 g )
  • 3 vasetti di farina
  • 1 vasetto di olio di semi
  • 1 vasetto e ½ di zucchero
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
  • La scorza grattugiata di 1 limone

Sbattere le uova con lo zucchero. Aggiungere poi la scorza grattugiata, lo yogurt, l’olio di semi e la farina. Infine mettere il lievito. Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella e versare l’impasto. Infornare a 190 gradi per circa 25 minuti, in forno preriscaldato. lasciare intiepidire, sformare la ciambella dallo stampo e spolverare con un pò di zucchero a velo.

ToRTa aNaNaS

 Una torta semplice e buona da dedicare alla mia mamma… e a tutte le mamme, in occasione della loro festa di domani.. 

torta ananas dolcestefania

  • 1 scatola di ananas sciroppato (500 g)
  • 100 g di zucchero
  • 1 tazzina di cognac o brandy
  • 3 uova
  • 110 g di farina
  • 80 g di burro + 20 g per la tortiera
  • 1 bustina di lievito
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 pizzico di sale

Sgocciolare l’ananas dal suo succo e metterli da parte. Sbattere le uova con lo zucchero, il sale e la scorza del limone. Aggiungere il cognac o il brandy, il burro, la farina e il lievito. Mettere i 20 g di burro in una tortiera e scioglierlo sul fuoco. Disporre sul burro sciolto lo zucchero di canna, distribuendolo in modo uniforme e disporre su di esso le fette d’ananas sistemandole in maniera circolare. Versarvi il composto sopra le fette d’ananas e infornare a 190 gradi per 40 minuti circa. Capovolgere la torta su un piatto da portata quando è ancora calda e inzupparla con metà del succo d’ananas messo da parte. Lasciare raffreddare.

ToRTa CaPReSe

torta caprese dolcestefania

  • 200 g di burro + un po’ per la tortiera
  • 150 g di zucchero
  • 250 g di mandorle pelate e tritate
  • 125 g di cioccolato fondente tritato
  • 5 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 1 cucchiaio di farina

Sbattere le uova con lo zucchero e il sale. Aggiungere poi il burro e il cacao e continuare a sbattere. Versare le mandorle tritate e il cioccolato fondente tritato. Mescolare il tutto con una spatola. Imburrare e infarinare una tortiera. Versarvi l’impasto e cuocere in forno caldo a 160 gradi per 1 ora circa.

ToRTa Di RoSe BRioCHe

torta di rose brioche dolcestefania

  • 450 g di farina
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di olio di semi
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 25 g di lievito di birra
  • Scorzetta di un limone
  • 1 pizzico di sale
  • 150 ml di latte

Per farcire:

  • 130 g di zucchero
  • 180 g di burro morbido
  • zucchero a velo q.b.

Tritare nel mixer, la scorzetta gialla del limone con uno cucchiaio di zucchero. Aggiungere il latte, in cui sarà stato fatto sciogliere il lievito, l’olio e le uova. Versare la farina e il sale continuando a frullare. Mettere l’impasto in una ciotola infarinata e lasciarlo lievitare per 1 ora circa. Versare l’impasto sul piano del tavolo infarinato e tirare una sfoglia rettangolare, piuttosto sottile. Frullare il burro e lo zucchero. Spennellare la pasta con questo composto, arrotolare su se stesso il rettangolo e tagliare tanti tronchetti lunghi 4 cm. Stringerli da un lato, chiudendoli bene e sistemarli in una teglia imburrata e infarinata, disponendoli distanziati tra loro. Lasciar lievitare per più di un’ora, finché si saranno quasi uniti tra loro. Cuocere in forno caldo a 200 gradi per 15 minuti e a 180 gradi per altri 25 minuti. Capovolgere la torta ancora calda e spolverizzare con zucchero a velo.

ToRTa CioCCoLaTiNo

Questa è una torta con pochissima farina e…. tanto cioccolatosa!!! un vero peccato di gola! 🙂

torta cioccolatino

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 200 g di burro
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 g di zucchero
  • 4 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 4 cucchiai colmi di farina
  • Zucchero a velo q.b.

Mettere il cioccolato e il burro in un pentolino e scioglierli a bagnomaria. Poi lasciare intiepidire. Nel frattempo, sbattere con una frusta, i tuorli con lo zucchero e la vanillina e a parte montare gli albumi a neve con il sale. Aggiungere ai tuorli, prima il cioccolato e il burro fusi, poi la farina e infine gli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l’alto per non far smontare il tutto. Foderare una tortiera a cerchio apribile con carta da forno. Versarvi l’impasto e cuocere a 180 gradi per 30 minuti, in forno preriscaldato. Lasciare raffreddare, togliere il cerchio mobile, tagliare la carta forno in eccesso e cospargere la torta con zucchero a velo.

PLuM CaKe MaRMoRiZZaTo

Una buona e sana prima colazione… Con una fetta di plumcake marmorizzato… è l’ideale per iniziare bene la giornata!

plum-cake-dolcestefania

  • 150 g di zucchero
  • 3 uova
  • 100 g di farina
  • 50 g di fecola di patate
  • 1 bustina di lievito
  • ½ bicchiere di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 80 g di burro
  • Zucchero a velo q.b.

Lavorare il burro con lo zucchero fino a renderlo cremoso. Unire uno per volta, i tuorli, la farina, la fecola, il lievito e il latte. Infine unire gli albumi montati a neve col pizzico di sale. Dividere il composto in 2 ciotole e a una di esse unire il cacao amaro. Rivestire uno stampo da plumcake con carta forno e versarvi l’impasto, alternando quello bianco con quello nero. Infornare a 180 gradi per 1 ora circa, in forno preriscaldato. Lasciare raffreddare, togliere dallo stampo e spolverare con zucchero a velo.

DeLiCaTa aLLe MaNDoRLe

delicata alle mandorle dolcestefania

  • 3 uova
  • 175 g di zucchero
  • 130 g di farina
  • La scorza grattugiata di 1 limone
  • 75 ml di acqua
  • 175 g di mandorle macinate finemente
  • ½ bustina di lievito
  • 100 g di burro
  • 40 g di mandorle affettate
  • Zucchero a velo q.b.

In una terrina sbattere a schiuma le uova e aggiungere gradatamente zucchero e scorza di limone, sbattendo fino a ottenere una massa cremosa. Incorporare l’acqua, setacciarvi sopra la farina, aggiungere le mandorle tritate e per ultimo, il lievito. Con la frusta a mano incorporare delicatamente il tutto senza sbattere, aggiungendo a piccole dosi il burro liquefatto tiepido. Mettere l’impasto in una tortiera foderata con carta forno, cospargere la superficie con un po’ di zucchero a velo e le mandorle affettate. Infornare a 180 gradi per 35 minuti, in forno preriscaldato. Lasciare raffreddare, sformare su un vassoio e cospargere con zucchero a velo.

STeLLa aMoR Di CoCCo

stella amor di cocco.dolcestefania

  • 35 g di cocco essiccato
  • 100 g di zucchero a velo + un po’ per spolverare
  • 120 g di burro + un po’ per lo stampo
  • 100 g di farina + un po’ per lo stampo
  • 50 g di fecola
  • 40 g di gocce di cioccolato
  • 4 uova
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di zucchero

Montare a spuma il burro con lo zucchero a velo e un pizzico di sale. Unire i tuorli delle uova, mettendo da parte 2 albumi, e poi la farina setacciata con il lievito e la fecola. Completare con il cocco, la vanillina, le gocce di cioccolato e per ultimi i 2 albumi montati a neve con il cucchiaio di zucchero. Imburrare e infarinare uno stampo a stella, versarvi l’impasto e infornare a 180 gradi per 30 minuti, in forno preriscaldato. Togliere dal forno, lasciare intiepidire e capovolgere su un vassoio. Spolverare con zucchero a velo.

CHiFFoN CaKe

Devo ringraziare zia Maruzza e Angela per avermi regalato questa meravigliosa ricetta.. Sono rimasta davvero sorpresa del risultato… Un morbidezza mai ottenuta prima.. Grazie.. 😀chiffon cake dolcestefania

  • 6 uova
  • 300 g di zucchero
  • 280 g di farina
  • 190 g d’acqua
  • 120 g di olio di semi
  • 1 bustina di lievito
  • 8 g di cremor tartaro
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 pizzico di sale
  • Zucchero a velo q.b.

Montare a neve molto ferma gli albumi con 1 pizzico di sale e a metà dell’operazione, aggiungere il cremor tartaro e continuare a montare. Setacciare la farina, lo zucchero e il lievito e riunirli in una ciotola. Montare molto bene i tuorli con l’acqua, l’olio di semi e la scorza grattugiata del limone e versarli nella ciotola con gli ingredienti setacciati. Mescolare per bene e infine aggiungere gli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l’alto, per evitare di smontarli. Versare l’impasto cosi ottenuto in uno stampo da chiffon cake.  (Non va né imburrato né infarinato!). Infornare a 160 gradi per 50 minuti e a 175 gradi per 10 minuti in forno preriscaldato. Toglierlo dal forno e quando è ancora caldo capovolgerlo su un vassoio. Lasciarlo raffreddare completamente, sformarlo dallo stampo e cospargere con zucchero a velo.

ToRTa ZeBRaTa

Questa torta ha un simpatico effetto zebrato che stupisce moltissimo adulti e bambini.. 😀torta zebrata

  • 4 uova
  • 220 g di zucchero
  • 100 ml di olio di semi
  • 250 ml di latte
  • 300 g di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 1 noce di burro
  • Zucchero a velo q.b.

Sbattere le uova con lo zucchero per 5 minuti. Poi aggiungere l’olio, il pizzico di sale, il latte, la vanillina, la farina e il lievito. Dividere l’impasto in due ciotole e a una di queste aggiungere il cacao amaro. Imburrare e infarinare una tortiera e versare l’impasto a cucchiaiate miste. Cominciare a versare un paio di cucchiai di composto chiaro al centro della tortiera; sopra il composto versato, mettere (sempre al centro) due cucchiai di composto scuro e  procedere così fino a esaurimento dei 2 composti. Infornare a 180 gradi per 35 minuti. Lasciare raffreddare, estrarre la torta dalla tortiera e spolverare con zucchero a velo.

ToRTa MoRBiDa Di MaNDaRiNi

La ricetta per questa torta morbida e agrumata mi è stata regalata dalla mia cara amica Genny…Grazie.. 😀

  • 300 g di farina
  • 250 g di zucchero
  • ½ bicchiere di latte
  • ½ bicchiere di olio di semi
  • Il succo di 10 mandarini
  • La scorza grattugiata di 2 mandarini
  • 1 bustina di lievito
  • 3 uova
  • Zucchero a velo q.b.

Sbattere le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti fino a ottenere un composto cremoso. Aggiungere gradatamente il latte, l’olio e la farina. Poi il succo, la scorza dei mandarini e infine il lievito. Amalgamare bene il tutto. (Se il composto risultasse eccessivamente liquido aggiungere della farina).Versare il composto così ottenuto in una tortiera foderata con carta forno. Infornare a 180 gradi per 35 minuti, in forno preriscaldato. Lasciare raffreddare, cospargere con zucchero a velo e a piacere, decorare con gli spicchi di mandarino

ToRTa aL CoCCo CoN GLaSSa aL CioCCoLaTo

  • 3 uova
  • 100 g di zucchero
  • 6 cucchiai di farina
  • 7 cucchiai di frumina
  • 75 g di cacao amaro
  • 300 ml di latte
  • 75 g di farina di cocco
  • 200 g di burro
  • 2 cucchiaini di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 1 confezione di glassa al cioccolato

Mettere in un pentolino il latte e la farina di cocco e portare a ebollizione. Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Sbattere i tuorli d’uovo con lo zucchero e poi aggiungere il burro fuso, le farine e il latte con la farina di cocco. Mescolare per bene. Montare gli albumi col pizzico di sale e mescolarli al composto. Aggiungere il lievito e dividere il composto in 2 ciotole. In una aggiungere il cacao e mescolare. Rivestire una tortiera con carta da forno. Versare prima l’impasto al cacao e poi sopra quello bianco. Infornare a 180 gradi per 40 minuti, in forno preriscaldato. Lasciare raffreddare e nel frattempo far sciogliere la glassa secondo le indicazioni. Versarla sulla torta, cospargere qualche cucchiaio di farina di cocco e lasciare solidificare.

ToRTa CoN aMaReTTi e CaFFè

  • 300 g di farina speciale per dolci
  • 150 g di zucchero
  • 180 ml di latte
  • 150 g di burro
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
  • Amaretti secchi q.b.
  • Caffè amaro q.b.
  • Zucchero a velo

Preparare il caffè e lasciarlo raffreddare. Sbattere le uova con lo zucchero. Aggiungere poi il burro, la farina e il latte e infine il lievito. Imburrare e infarinare una tortiera e versarvi metà impasto. Inzuppare gli amaretti nel caffè e disporli a cerchio su di esso. Versarvi sopra l’altra metà d’impasto e infornare a 180 gradi per 25 minuti. Lasciare raffreddare e spolverare con zucchero a velo.

ToRTa CaPReSe BiaNCa

  • 200 g di cioccolato bianco
  • 220 g di mandorle
  • 5 uova
  • 80 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • 1 tazzina di crema di limoncello
  • La buccia grattugiata di 3 limoni + il succo di uno
  • 1 bustina di lievito per dolci

Frullare le mandorle e il cioccolato bianco. Sbattere le uova con lo zucchero e aggiungerci il burro, le bucce grattugiate dei limoni e il succo di uno, la crema di limoncello e il trito di mandorle e cioccolato. Infine aggiungere la bustina di lievito. Versare il composto in una teglia foderata con carta forno. Infornare a 170 gradi per 30 minuti.

ToRTa Di MeLe

Questa ricetta della torta di mele è di mia mamma….morbidissima e buonissima…..

torta di mele dolcestefania 2

  • 350 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito
  • Un bicchiere di latte
  • 1 kg di mele
  • Un pizzico di sale

Sbucciare le mele e tagliarne metà a pezzetti e l’altra metà a fettine per la guarnizione. (Per evitare che anneriscano spremerci un po’ di succo di limone). Sbattere i tuorli con lo zucchero e montare i bianchi a neve con un pizzico di sale. Unire ai tuorli il burro, il latte, la farina setacciata e mescolata con il lievito. Infine aggiungere gli albumi mescolando dal basso verso l’alto e i pezzettini di mela. Mettere l’impasto in una teglia imburrata e infarinata e guarnire con le fettine di mela. Infornare a 180 gradi per 35 minuti circa. Una volta raffreddata cospargere con lo zucchero a velo.

ToRTa Di RoSe

La consiglierei quando si vuole preparare qualcosa di particolare e di goloso..fa sempre la sua bella figura!

  • 300 g di farina
  • 3 tuorli
  • 3 cucchiai di olio di semi
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 25 g di lievito di birra
  • Scorzetta di un limone
  • 1 pizzico di sale
  • 150 ml di latte

Per farcire:

  • 110 g di zucchero
  • 150 g di burro morbido

Tritare la scorzetta gialla del limone con uno cucchiaio di zucchero. Aggiungere il latte, in cui sarà stato fatto sciogliere il lievito, l’olio e i tuorli. Versare la farina e il sale continuando a frullare. Versare l’impasto sul piano del tavolo infarinato e tirare una sfoglia rettangolare, piuttosto sottile. Frullare il burro e lo zucchero. Spennellare la pasta con questo composto, arrotolare su se stesso il rettangolo e tagliare tanti tronchetti lunghi 4 cm. Stringerli da un lato, chiudendoli bene e sistemarli in una teglia imburrata e infarinata, disponendoli distanziati tra loro. Lasciar lievitare per più di un’ora, finché si saranno quasi uniti tra loro. Cuocere in forno caldo a 200 gradi per 15 minuti e a 180 gradi per altri 25 minuti. Capovolgere la torta ancora calda e spolverizzare con zucchero a velo.

LE RECENSIONI DI ROMINA

LEGGERE FA BENE ALL'ANIMA

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Ricetta di una volta...in chiave moderna

IL BOSCO FATATO

bigiotteria fatta a mano! lasciate un messaggio privato, VENITEMI A TROVARE m.me/www.creazionialeboscofatato

capelli che passione

La bellezza è come una ricca gemma, per la quale la migliore montatura è la più semplice. Francesco Bacone

zah74 MagiArteNatura

Querer es poder!

Giusy in cucina

Tante Ricette - tanto buon cibo - tante curiosità e informazioni

sweetalisea

•AMARE VUOL DIRE CHE CI ANDAVA PIU' ZUCCHERO•

Vivere in Forma

Per vivere una vita sana dobbiamo imparare ad amare noi stessi!

La Pentolina Rosa

Scatti in Cucina con Ricetta

le due cucine

I buoni sapori di una volta

NON METTERMI PRESSIONE

Cosmesi senza trucchi!

Il sabato mattina

...storia di un libro che verrà!

ChocolateSpoonAndTheCamera

A clumsy newbie in the kitchen