TRoNCHeTTo aL LiMoNe e FRaGoLe SCiRoPPaTe

Per la pasta biscotto:

  • 4 uova
  • 120 g di farina 00
  • 120 g di zucchero
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 1 bicchierino di limoncello
  • mezza bustina di lievito

Per la crema:

  • 500 ml di latte
  • 3 tuorli
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 3 cucchiai di farina
  • la scorza di un limone

Per la bagna:

  • mezzo bicchiere di latte
  • 1 bicchierino di limoncello
  • 1 fialetta di aroma limone
  • 100 ml di panna montata
  • 10 fragole sciroppate tagliate a pezzettini

Per la decorazione:

  • 200 ml di panna
  • 1 cucchiaio di crema
  • fragole sciroppate intere
  • fettine di limone

Preparare la crema. Mettere il latte in una casseruola con la scorza del limone tagliata a fettine e fare scaldare. Sbattere i tuorli con lo zucchero e poi aggiungervi la farina. Versare il latte caldo sopra questo composto ed eliminare le scorze del limone. Mescolare per bene e rimettere il tutto nella casseruola. Fare cuocere finchè la crema si addenserà e mescolare continuamente per evitare che si formino grumi. Versarla in una ciotola, coprire con carta pellicola e lasciarla raffreddare. Per preparare la pasta biscotto. Sbattere le uova con lo zucchero fino a renderle spumose. Poi aggiungere la scorza grattugiata del limone, il bicchierino di limoncello e continuare a sbattere.  Infine versare farina e lievito e mescolare fino ad ottenere un composto liscio. Versarlo sulla lastra del forno rivestita di carta da forno e cuocere in forno caldo a 190° per 10 minuti. Sfornare e capovolgere ancora caldo su un foglio di carta da forno bagnato e strizzato e arrotolare. Lasciare raffreddare. Nel frattempo aggiungere la panna montata alla crema ormai fredda e i pezzettini di fragole sciroppate e mescolare per bene. (Ricordate di togliere un cucchiaio di crema pasticcera al limone e mescolarlo alla panna montata per la decorazione. Questo trucchetto la renderà più morbida!). Srotolare il rotolo ormai freddo e bagnare con lo sciroppo di latte, limoncello e fiala al limone. Spalmarvi la crema e arrotolare nuovamente. Adagiare il rotolo ottenuto su un vassoio e decorare a piacere con la panna montata mescolata col cucchiaio di crema pasticcera e le fragole sciroppate intere.

ToRTa FoReSTa NeRa

La torta Foresta Nera, è un dolce alla panna, amarene e al cioccolato, originario della Germania. La torta è una vera delizia oltre che per il palato anche per gli occhi.. Io la adoro e finalmente sono riuscita a prepararla in occasione del compleanno di mio fratello con la collaborazione di Olga.. 🙂 foresta neraPer la base:

  • 4 uova
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 200 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 200 g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito

Per la farcia:

  • 500 ml di panna fresca già zuccherata
  • 500 g di amarene

Per la bagna:

  • 2 bicchierini di liquore Maraschino
  • sciroppo delle amarene
  • 200 ml di acqua

Per decorare:

  • 200 ml di panna fresca già zuccherata
  • 250 g di cioccolato fondente
  • amarene q.b.

Sciogliere in un pentolino a bagnomaria il burro e il cioccolato fondente.Sbattere i tuorli con metà dello zucchero e a parte montare gli albumi a neve con l’altra parte di zucchero. Unire ai tuorli il cioccolato e burro fusi, la farina, gli albumi montati a neve e il lievito. Versare in una tortiera foderata con carta da forno e infornare a 180 gradi per 30 minuti, in forno preriscaldato. Togliere dal forno e lasciare raffreddare. Nel frattempo sgocciolare le amarene e diluire il loro sciroppo con il maraschino e l’acqua. Montare la panna e tagliare la torta in 3 strati. Inzuppare il primo e spalmarvi parte della panna montata. Distribuire metà delle amarene e coprire con il secondo strato. Inzupparlo e versare l’altra parte della panna montata e delle amarene. Ricomporre la torta con l’ultimo strato e inzuppare con lo sciroppo rimasto. Mettere in frigo per 1 ora. Montare i 200 ml di panna e grattugiare il cioccolato fondente. Coprire la torta con panna montata, far aderire il cioccolato grattugiato ai bordi e lungo la circonferenza esterna e decorare con ciuffetti di panna montata e amarene intere.

ZePPoLe

19 marzo…Auguri a tutti i papà… e ai Giuseppe… 😀zeppole dolcestefania

  • 200 ml di acqua
  • 40 g di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g di farina
  • 4 uova piccole
  • ½ cucchiaino di lievito

Per la farcia:

  • 500 ml di latte
  • 3 tuorli
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 3 cucchiai di farina
  • 1 bustina di vanillina

Per decorare:

  • 200 ml di panna
  • amarene
  • zucchero a velo q.b.

Portare ad ebollizione in una casseruola acqua, burro e sale. Togliere dal fuoco e aggiungere tutta in una volta la farina setacciata. Mescolare con un cucchiaio di legno e rimettere sul fuoco. Mescolare finchè la palla che si forma si stacca dalle pareti della casseruola e si forma una patina bianca sul fondo. Mettere la palla così formata in una ciotola e aggiungere un uovo alla volta, mescolando finché l’impasto assume un aspetto di forte lucentezza e cade pesantemente dal cucchiaio. Incorporare all’impasto raffreddato il lievito e mescolare.

Versare in una sac a poche e creare le zeppole sulla lastra del forno foderata con carta forno.

Cuocere per 25 minuti nella parte media del forno preriscaldato a 180°C/200°C. Non aprire il forno durante i primi 20 minuti di cottura.

Preparare la crema pasticcera, dividere le zeppole a metà e riempirle di crema pasticcera, ricomporle e formare un ciuffetto di panna montata al centro. Completare con l’amarena e zucchero a velo.

SeGuiMi Su iNSTaGRaM

Non sono state trovate immagini Instagram.

LE RECENSIONI DI ROMINA

LEGGERE FA BENE ALL'ANIMA

Noi Facciamo Tutto In Casa

Ricette di casa nostra, tradizionali e innovative

semplicemente homemade

Your Home Decor Gifts

capelli che passione

La bellezza è come una ricca gemma, per la quale la migliore montatura è la più semplice. Francesco Bacone

Giusy in cucina

Tante Ricette - tanto buon cibo - tante curiosità e informazioni

sweetalisea

•AMARE VUOL DIRE CHE CI ANDAVA PIU' ZUCCHERO•

Vivere in Forma

Per vivere una vita sana dobbiamo imparare ad amare noi stessi!

La Pentolina Rosa

Scatti in Cucina con Ricetta

le due cucine

I buoni sapori di una volta

NON METTERMI PRESSIONE

Cosmesi senza trucchi!

Il sabato mattina

...storia di un libro che verrà!

Chocolate Spoon

Bilingual blog: food recipes in English and Italian

La cucina delle meraviglie

Un blog, qualche idea, colori, sorrisi e cibo buono.